La strada del Vino in Veneto - Particolare

Piccole (ri)scoperte: Bibione coi bambini

Di Bibione ho parlato spesso tra le pagine di questo blog. Questa cittadina sul litorale veneto è stata infatti una riscoperta per noi: io ci ero stata da bambina, durante le classiche vacanze in famiglia con i miei genitori ma poi per anni non ci ero più tornata fino alla nascita del nostro Patato.

E’ stato insieme a lui che ho riscoperto Bibione, apprezzandone i servizi per i più piccoli, la lunghissima spiaggia di sabbia soffice, il verde tutto intorno e l’atmosfera rilassata. Sempre insieme a lui però ho scoperto anche angoli di Bibione che proprio non mi aspettavo, come la zona del faro, raggiungibile con un bellissimo percorso ciclabile. E poi le terme, che come sapete ci piacciono sempre tantissimo, ma anche l’entroterra.

[cml_media_alt id='4129']La campagna di Bibione in bicicletta[/cml_media_alt]
La campagna di Bibione in bicicletta
L’entroterra veneto infatti è stata una scoperta tutta nuova! Non mi aspettavo una tale ricchezza, sia dal punto di vista storico che naturalistico. E poi le cantine, che non saranno esattamente “kids friendly” ma ci hanno permesso di assaggiare vini buonissimi, come il Refosco, confermandoci una volta ancora che per conoscere una terra serve “tuffarsi” in essa, vivendola anche attraverso i suoi profumi e sapori. E il vino scorre nell’entroterra veneto, appena poco lontano dalle spiagge soleggiate di Bibione.

Così nelle ultimi estati siamo tornati spesso a Bibione, soggiornando in strutture di tipo diverso, e trovandoci sempre molto bene. Quello che vi racconto oggi però è un Residence, per chi, come noi, si sente un po’ stretto negli orari rigidi degli hotel. La formula del residence a noi piace molto, soprattutto da quando il Patato è cresciuto abbastanza da apprezzare la compagnia di altri bimbi. Da un lato infatti stare in un residence ci permette di avere massima libertà, senza vincoli di dover rientrare per forza “alla base”, quando, ad esempio, ci innamoriamo di un località dove ci attardiamo un po’. Dall’altro però ci permette, quando torniamo, di usufruire di attività di animazione e di far trascorrere al nostro piccolo un po’ di tempo con bambini della sua età.

Il Residence Serenissima a Bibione permette esattamente questa flessibilità: ogni appartamento è ben equipaggiato con tutto l’occorrente per cucinare, incluso il forno microonde e la lavastoviglie. Quest’ultima per noi è un plus non indifferente, visto che, preparando spesso i pasti in casa, altrimenti lavare i piatti diventa una corvée stancante! ☺ La spiaggia poi è poco lontana ma questo Residence a Bibione è dotato anche di una piscina dove potersi rilassare. Per i bambini vengono poi organizzate alcune attività, tra cui piccole feste, il cinema all’aperto e la classica animazione da Miniclub. Insomma, un buon compromesso tra stare nel classico appartamento e scegliere invece l’hotel a pensione completa.

[cml_media_alt id='4354']Concordia Sagittaria: La chiesa ed il battistero[/cml_media_alt]
Concordia Sagittaria: La chiesa ed il battistero

Hotel a Bibione: la nostra opinione sul Residence Serenissima in breve…

  • Un residence con appartamenti completamente accessoriati
  • Tanti servizi per i bimbi
  • Vicino alla spiaggia e con l’utilizzo della piscina
[cml_media_alt id='4412']Il Patato in una delle vasche caldissime delle Terme di Bibione[/cml_media_alt]
Il Patato in una delle vasche caldissime delle Terme di Bibione

Qualche informazione su Bibione: vacanze in estate e non solo…

Se siete interessati ad organizzare una vacanza a Bibione coi bambini trovate parecchie informazioni su cosa fare seguendo il link che vi ho riportato. Se amate stare all’aria aperta non dimenticatevi a casa le biciclette: a Bibione ci sono moltissimi percorsi dedicati ai bikers, anche per le famiglie.

In caso di brutto tempo poi le terme di Bibione, Bibione Termae, sono il posto perfetto per rifugiarsi per alcune ore mentre, se come noi amate scoprire l’entroterra, avete solo l’imbarazzo della scelta: Concordia Sagittaria con i suoi resti romani, una gita a Portogruaro coi suoi portici, le Valli da Pesca oppure la Strada dei Vini con i mulini e i piccoli musei.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer