Tea and Blog - Episodio 2 - Come scegliere la piattaforma di blogging

Quale piattaforma per un blog di viaggi?

Ed eccoci di nuovo qui, per la nostra rubrica Tea&Blog. L’avete visto il video della settimana scorsa? Cosa ne pensate? Come vi ho già detto se vi va vi aspetto nel commenti, qui o su YouTube, per confrontarci e parlare di travel blog.

Dopo aver sviscerato il tema del perché aprire un blog di viaggi (non necessariamente un family travel blog eh!) di che cosa parliamo oggi?

Questa mattina ragioniamo su temi come blogspot e wordpress. Perché io non lo so se voi un blog di viaggi ce l’avete già oppure se state pensando di aprirne uno. Però l’idea è quella di partire proprio dai basics, per dare un supporto a coloro che sono affascinati dal mondo del blogging e vorrebbero capirne di più.

Meglio Blogspot o WordPress?

In questo video quindi affronteremo il tema di quale piattaforma da scegliere per aprire un blog di viaggi. Qui vi dico che la mia esperienza sul tema è, prima ancora che frutto degli studi, pratica. Con Patatofriendly infatti ho fatto una serie di errori che … Beh, che se tornassi indietro non farei più! 😉

Però cambiare il passato non si può e quindi l’unica cosa che posso fare è cercare di dare a voi qualche suggerimento per non sbagliare (o almeno per non sbagliare nello stesso modo!). Perché inizialmente io il tema della scelta della miglior piattaforma da usare per il nostro blog l’avevo proprio trascurato. Anzi, vi dirò di più, questo punto l’aveva ignorato anche Roberto che, come sapete, è il vero geek della famiglia.

Forse perché, quando abbiamo iniziato, il nostro obiettivo era semplicemente condividere. O forse perché nel 2012 si parlava molto meno di blogging di quanto non si faccia ora. Fatto sta che, dopo i primi faticosi inizi, il blog ha iniziato a crescere e quello che era un piccolo hobby ha iniziato a diventare altro. E lì ci siamo accorti dei nostri errori, dovendo affrontare problemi di cui, sinceramente, avremmo fatto a meno.

Migrare un sito su WordPress

Uno su tutti? Una doppia migrazione che, credetemi, ha causato non poche isterie in famiglia. Già perché quando il tuo webmaster è tuo marito e il tuo blog, che già fa svariate decine di migliaia di visitatori ogni mese, rimane irraggiungibile per alcuni giorni senza che si riesca a capire come risolvere la situazione. Eh… beh…. Immagino possiate capire il clima che si respirava in casa! 😉

Ma siamo sopravvissuti, eh, e io ho anche deciso di non licenziare il webmaster! 😉

Quindi nel video di oggi si parla proprio di questo, ovvero di quale piattaforma di blogging scegliere (e perché) per aprire un blog di viaggi.

Pronti? Enjoy! 🙂

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer