Corfù in un giorno - Il centro storico

Questione di curiosità e vicinanza: Corfù in un giorno

Dal sud dell’Albania Corfù è veramente vicina, tanto che ti pare quasi di poterci arrivare a nuoto. E in effetti il significato di Ksamil – una delle località più belle nel sud dell’Albania dove abbiamo soggiornato durante il nostro viaggio dello scorso agosto – è proprio “sei miglia“, ovvero la distanza che separa questa penisola albanese dall’isola greca. Così noi abbiamo guardato questa isola greca per un po’ dalla spiaggia e poi, pieni di curiosità, ci siamo decisi a raggiungerla per vedere Corfù almeno un giorno!

[cml_media_alt id='6776']Corfù in un giorno - Panorama dalla vecchia fortezza veneziana[/cml_media_alt]
Corfù in un giorno – Panorama dalla vecchia fortezza veneziana

La prima informazione che condivido con voi è che non ci siamo andati a nuoto! 😉 Abbiamo invece scelto di andare a Corfù partendo da Saranda – la città che dista pochi chilometri da Ksamil – con uno dei veloci aliscafi che in mezz’ora collegano l’Albania con la Grecia.
La seconda invece è che tra Albania e Grecia c’è un’ora di fuso orario, cosa questa da ricordare bene se decidete di vedere Corfù in un giorno ritornando a Saranda per la notte, onde  evitare di perdere l’aliscafo!

Terminati i preamboli ora provo a darvi qualche idea su cosa vedere a Corfù in un giorno, o almeno vi racconto quello che abbiamo fatto noi. Perché quest’isola meriterebbe di certo più tempo ma ci sono parecchie cose che si possono fare e vedere a Corfù anche in un giorno solo!

[cml_media_alt id='6780']Corfù in un giorno - La piazza che da verso la fortezza con gli ampi portici[/cml_media_alt]
Corfù in un giorno – La piazza che da verso la fortezza con gli ampi portici

Cosa vedere a Corfù in un giorno?

Avendo un solo giorno a disposizione per vedere Corfù noi abbiamo scelto di ignorare i musei e concentrarci invece sulla città.
La città di Corfù in sé, con le sue case colorate e i bellissimi portoni, è molto caratteristica e il centro storico – la città vecchia – è un dedalo di viuzze che si incrociano, tra panni stesi, tavolini bianchi e vecchiette vestite di nero che si affacciano alle finestre.
Se amate quindi gironzolare senza meta e siete un po’ maniaci delle fotografie come la sottoscritta il mio consiglio è di partire da qui per vedere Corfù in un giorno solo.

[cml_media_alt id='6782']Corfù in un giorno - I vicoli della città[/cml_media_alt]
Corfù in un giorno – I vicoli della città

Poi, se non siete stanchi e avete voglia di scarpinare un po’, vi consiglio di salire fino in cima alla fortezza e ammirare la città dall’alto. Vi assicuro che la vista è splendida e ne vale la pena (anche con un Patato sulle spalle!)

[cml_media_alt id='6785']Corfù in un giorno - La marcia verso la fortezza[/cml_media_alt]
Corfù in un giorno – La marcia verso la fortezza

A questo punto se avete ancora un po’ di tempo e riuscite a resistere alla tentazione di ritornare in centro a fare un po’ di shopping nei negozietti che vendono adorabili vestitini in stile greco e ninnoli di ogni tipo, il mio suggerimento è di vedere un altro pezzo dell’isola spostandovi fino all’Isola dei Topi, in greco Kanoni, che si trova nei pressi dell’aeroporto.
Kanoni si raggiunge prendendo prima il bus e poi affittando una barca che vi accompagnerà sull’isola per poi tornare a prendervi. Nel punto dove si fermano i bus il colpo d’occhio è splendido, ma vi consiglio di scendere la ripida scala e andare a curiosare nella bianca chiesetta che troverete lungo il molo. Lì troverete i barcaioli che per pochi euro vi accompagneranno sull’isola, venendovi a riprendere poco dopo.

[cml_media_alt id='6783']Corfù in un giorno - Il Monastero e l'isola dei topi[/cml_media_alt]
Corfù in un giorno – Il Monastero e l’isola dei topi

Se avete ancora un pochino di tempo, non siete (troppo) stanchi e volete vedere il più possibile di Corfù in un giorno solo, a questo punto potreste tornare verso la città e andate a vedere l’Achilleion, ovvero il vecchio palazzo di Sissi.

Le spiagge di Corfù in un giorno: si può fare il bagno?

Nel vedere Corfù noi abbiamo tralasciato il mare ma se il vostro interesse è fare il bagno nelle splendide acque dell’isola condivido con voi quanto ci hanno detto altri viaggiatori conosciuti sul traghetto: pare che le spiagge di Corfù sono di scogli e sassi sul lato nord mentre le spiagge sabbiose sono sul lato sud.
Inoltre per raggiungerle vi servirà probabilmente una macchina perché le spiagge più belle non sono facilmente raggiungibili coi mezzi pubblici. Se vi accontentate però di un tuffo un paio di belle spiagge si trovano sotto alla fortezza, nei pressi del portò turistico. Abbiamo visto qualcuno fare il bagno anche nei pressi dell’Isola di Kanoni anche se l’acqua, parere personale, non era il poi memorabile…

[cml_media_alt id='6778']Corfù in un giorno - La fortezza[/cml_media_alt]
Corfù in un giorno – La fortezza

Come visitare Corfù in una giornata: taxi o autobus?

Ci sono diversi modi per visitare Corfù, se avete solo un giorno e preferite vedere la città potete prendere i taxi che troverete al porto oppure i bus. Noi ci siamo spostati con gli autobus senza problemi, i biglietti si acquistano dal conducente con un sovrapprezzo o nei market.
Per andare in città prendete il bus appena fuori dall’imbarcadero con direzione Piazza Spilla mentre per andare all’isola dei Topi noi abbiamo preso il bus numero 2 con direzione Kanoni che si prende poco lontano dalla Fortezza.

Se decidete di visitare l’intera isola prendete in considerazione l’idea di noleggiare una macchina, abbiamo visto diversi noleggi appena fuori dal porto. Noi il ritorno dalla città al porto l’abbiamo fatto a piedi, non è vicinissimo ma si fa (sempre anche col solito Patato sulle spalle!).

[cml_media_alt id='6779']Corfù in un giorno - Gli antichi palazzi[/cml_media_alt]
Corfù in un giorno – Gli antichi palazzi

Visitare Corfù con i bambini: cose da vedere e cose da sapere

Un modo divertente per visitare la città di Corfù con i bambini può essere prendere il trenino su ruote che percorre le vie della città.
Se i vostri bimbi non camminano tenete presente che può essere complicato muovervi nella città vecchia col passeggino perché ci sono salite e scale e che anche la salita alla fortezza non è molto agevole con quattro ruote.
Per andare all’Isola dei Topi infine c’è una scala abbastanza lunga da percorrere per scendere dal punto panoramico fino al molo.

Se decidete di vedere Corfù in un giorno coi bimbi e volete fare una pausa insieme a loro ricordatevi che c’è un parco giochi vicino all’ingresso della fortezza e alcuni giardini ombreggiati.

[cml_media_alt id='6781']Corfù in un giorno - I vicoli cittadini[/cml_media_alt]
Corfù in un giorno – I vicoli cittadini

Come andare a Corfù da Saranda: le cose da non dimenticare

Come vi abbiamo detto all’inizio noi abbiamo visitato Corfù durante le nostre vacanze in Albania. Nel nostro caso abbiamo raggiunto Corfù partendo da Saranda visto che quest’isola greca è veramente vicina. Per arrivare all’isola di Corfù si può prendere l’aliscafo o il traghetto (che trasporta anche le auto), nel primo caso il viaggio è molto vicino e dura circa mezz’ora, nel secondo caso invece è un po’ più lungo, quasi due ore, e conviene verificare bene gli orari e i giorni in cui è disponibile.

[cml_media_alt id='6784']Corfù in un giorno - Il vecchio e caratteristico monastero[/cml_media_alt]
Corfù in un giorno – Il vecchio e caratteristico monastero

Il biglietto di andata noi l’abbiamo acquistato alla biglietteria della Finikas che si trova a Saranda dietro al porto mentre il ritorno l’abbiamo comprato a Corfù dalla Ionian. Questo perché a Saranda ci hanno detto che non potevano farci anche il biglietto di ritorno (sinceramente non abbiamo capito il perché ma ci siamo adeguati…)

Se come noi vi rivolgerete alla biglietteria del porto di Saranda per comprare i biglietti per andare a Corfù dovrete pagare in contanti (non accettavano carte di credito quando ci siamo andati noi!) e ricordarvi di portare con voi i documenti di identità sia all’acquisto che al momento del viaggio. Dovrete poi arrivare circa una mezz’ora prima della partenza della barca per il controllo passaporti che vi faranno all’uscita e all’ingresso dei due paesi.
Ricordatevi anche che a Corfù sono in vigore gli euro, non i lekh come in Albania!

Infine non dimenticate che tra l’Albania e la Grecia, e quindi anche tra Saranda e Corfù, c’è un’ora di fuso orario! Lo so, sembra una banalità ma ricordatevi di aggiornare l’orologio onde evitare problemi con gli orari dei traghetti.

Fin qui qualche consiglio basato sulla nostra esperienza per andare a Corfù da Saranda in Albania. La nostra opinione personale è che vale la pena vedere Corfù in un giorno anche se l’isola meriterebbe molto più tempo. Quindi per ora vi abbiamo raccontato di cosa vedere a Corfù in un giorno ma … chissà che a breve non vi potremo parlare ancora dell’isola! 🙂

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer

Lascia un commento