CambiaCi, riqualificare Milano partendo dai bambini al MUBA

Oggi vi parlo di sostenibilità e di luoghi di Milano da riqualificare con un progetto, CambiaCi, che parte proprio dai bambini per ripensare il volto della città in un’ottica green.

Ma cosa significa “CambiaCi” e cosa c’entra con l’ecosostenibilità e l’infanzia?

Riqualificazione a Milano partendo dai bambini: il progetto CambiaCi

Milano è una città che è cambiata moltissimo negli ultimi anni. Il suo cambiamento è sotto gli occhi di tutti e ha dato origine ad aree urbane che sono diventate eccellenze, prese come esempi a livello europeo e mondiale. La riqualificazione dei quartieri milanesi vede edifici, vie e piazze modificarsi, non solo esteticamente bensì anche dal punto di vista green, con un’attenzione all’ambiente che va dalla mobilità sostenibile all’edilizia bio.

In questo panorama si inserisce la nuova iniziativa di Siram Veolia, realizzata in collaborazione con Comune di Milano e MUBA. Il Progetto CambiaCi, appunto.

La novità in questo caso la si intuisce già dal nome: CambiaCi vuole significare infatti “cambia la città ma anche “cambiamo noi stessi” e “cambiamo insieme“. Una modifica che va quindi nella direzione di modificare l’aspetto urbano, ma anche il suo “cuore”, rendendo la metropoli non solo più green e eco-friendly, ma anche più vicina ai piccoli.

Un cambiamento nel cambiamento a cui si aggiunge la volontà di far iniziare questo percorso dalla componente più innovativa della nostra società: i bambini. Il progetto prevede infatti la riqualificazione di una piazza di Milano, con soluzioni che la rendano più sostenibile e vivibili per gli adulti, ma soprattutto divertente per i più piccini che la vivranno ogni giorno.

E chi se non i bambini possono essere artefici di questa trasformazione che va verso un futuro sostenibile?

Progetto CambiaCI Milano MuBa Siram Veolia
Progetto CambiaCI Milano MuBa Siram Veolia

I laboratori del MuBa per bambini del progetto CambiaCi

Il progetto CambiaCi ha ufficialmente preso il via l’8 luglio, con un live streaming (che potete rivedere qui) a cui hanno partecipato Emanuela Trentin (Amministratore Delegato Siram Veolia), Pierfrancesco Maran (Assessore Urbanistica, Verde e Agricoltura) e Mariella Bottino (Direttore Operativo MUBA).

Al centro del progetto ci sono quattro soluzioni tecnologiche. Queste potranno essere scelte attraverso una semplice preferenza proprio dai bambini, mediante un percorso che li porterà a giocare e divertirsi. In questo modo i piccoli hanno modo di “lavorare giocando” proprio su quelle tematiche green che, se ci pensiamo bene, sono la base per la sostenibilità futura della nostra società.

Il partner di Siram Veolia in questo progetto è infatti il MUBA, il Museo del Bambini di Milano, una realtà tra le più belle del panorama italiano dove siamo stati molte volte per varie iniziative e laboratori.

Qui a partire dal luglio saranno attivati dei laboratori sulla sostenibilità in cui i bambini potranno scegliere la soluzione che preferiscono per riqualificare una piazza di Milano. Il tutto ovviamente guidati dagli educatori del MUBA che li faranno divertire e crescere. Il primo laboratorio che vi segnaliamo è il 18 luglio, ma altre date sono previste anche in ottobre e novembre (qui le trovate tutte).

Noi abbiamo partecipato a un’anteprima e possiamo dirvi che i laboratori sono una “palestra di creatività”. I bambini vengono infatti guidati dagli operatori del MUBA in un percorso di consapevolezza sui temi della sostenibilità ambientale che passa da forme geometriche colorate attraverso cui prende vita una “Città del Futuro”, vivace e sostenibile, piena di invenzioni frutto dell’immaginazione dei più piccoli.

Progetto CambiaCI Milano MuBa Siram Veolia
Progetto CambiaCI Milano MuBa Siram Veolia

Riqualificare Milano per rendere i suoi quartieri più green

Quindi sono meglio le Mattonelle Smart – piastrelle che creano energia pulita e totalmente riciclabile calpestandole – o la Torre Mangia Smog, un box cattura smog che consente di eliminare ogni tipo di sostanza inquinante? Per la città è più utile la Panchina Intelligente – che ricarica i dispositivi elettronici e fornisce informazioni ambientali – o il Lampione futuristico, che è anche un contenitore smart in grado di ospitare tecnologia?

I bambini che parteciperanno ai laboratori del MUBA potranno scegliere quale soluzione è più adatta alla riqualificazione di Milano in un’ottica green. Ma anche chi, per vari motivi, non può recarsi presso il museo potrà votare la propria soluzione ideale andando sul sito di CambiaCi (seguite il link per trovarlo).

Il progetto con il maggior numero di preferenze sarà installato da Siram Veolia in una delle piazze da riqualificare contribuendo da un lato a ridurre l’impatto ambientale e dall’altro a rendere la città un luogo migliore. Una Milano non solo più bella, ma anche più sostenibile e una città green del futuro immaginata dai suoi piccoli abitanti.

Si tratta di un cambiamento tangibile, che i più piccini possono prima immaginare giocando e poi vedere realizzato. Perché dove può iniziare il futuro di una Milano sostenibile se non dai suoi bambini?

Riqualificare Milano con il progetto CambiaCi
Riqualificare Milano con il progetto CambiaCi

Tutte le informazioni su questo progetto per una riqualificazione di Milano sostenibile le trovate sul sito ufficiale. Se vi è piaciuto questo articolo seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube. Ringraziamo Siram Veolia, MUBA e Comune di Milano per averci permesso di vivere in anteprima i laboratori insieme a nostro figlio.

Lascia un commento