Visitare il Taj Mahal durante un viaggio in India: perchè l’amore è per sempre

Visitare il Taj Mahal in India ti permette di capire che “Nulla dura per sempre se non l’amore…” perché dall’amore si originano quei ricordi che si incidono in modo indelebile nella memoria di chi ha amato o è stato oggetto di amore.

E davanti al Taj Mahal in India si comprende fino in fondo quanto questo possa essere vero…

Visitare il Taj Mahal ad Agra: la storia

“Una lacrima di marmo contro il cielo” così è stato definito il Taj, un sito Patrimonio dell’UNESCO annoverato tra le sette meraviglie del mondo. Soprattutto però questo monumento bianco a cui non potrete sfuggire se vi recherete ad Agra è simbolo di una storia d’amore.

L’amore di un uomo che ha voluto costruire un perenne ricordo della sua compagna morta mentre dava alla luce suo figlio, un sovrano che ha reso onore a una promessa e ha costruito per la sua amata un monumento talmente grandioso da far parlare di lei per sempre.

Lui, il guerriero, e lei la sua bella moglie, che fino all’ultimo gli rimase accanto, accompagnandolo ovunque, perfino durante le campagne militari. Quel principe innamorato terminata la sua opera fu deposto e imprigionato e – narra la leggenda – trascorse le sue giornate ad ammirare da lontano il mausoleo funebre della amata moglie defunta fino alla fine dei suoi giorni.

Sostando nel giardino di fronte mentre le cupole di marmo bianco paiono accarezzare il cielo o osservando le decorazioni, gli intagli e le pietre preziose che decorano le pareti sembra di udire le parole d’amore dei due amanti e i loro respiri.

Quindi non importa se la loro storia d’amore ve la racconterà una delle tante guide presenti sul luogo e arruolata per poche rupie oppure se la leggerete sulla vostra inseparabile guida di viaggio, quell’amore racchiuso in una lacrima bianca stupisce e fa sognare. Perché quando il Taj compare davanti ai tuoi occhi, seppure nel caldo opprimente indiano, la sensazione che provi è di incredulità e meraviglia.

Lo osservi, lo ammiri andando sempre più vicino e poi ti metti in ascolto, lasciando che sia quella meraviglia a parlare. E così capisci che davvero l’amore può essere per sempre… E capisci anche perché il Taj Mahal è una delle cose da vedere assolutamente in un viaggio in India.

Visita del Taj Mahal: dov’è e come arrivare

Il Taj Mahal si trova a Agra, non lontano da Delhi. Dalla città – collegata all’Italia dalle principali compagnie anche con voli diretti – potreste trovare tour organizzati che vi porteranno ad Agra per visitare il Taj Mahal con tour di un giorno.

L’alternativa è quella di arrivare ad Agra in treno e poi prendere un taxi per arrivare al Taj Mahal. I biglietti si possono fare alla biglietteria, sembra ci sia molta coda ma di solito ci si muove in fretta. Ovviament lì troverete moltissime “guide” disposte a farvi fare un tour del Taj Mahal (alcune regolari altre no). Se avete tempo inserite nella vostra giornata ad Agra anche la visita al Forte.

Questo post partecipa alla mia iniziativa “Il foto-viaggiando del lunedì”, ovvero un modo per viaggiare ed emozionarsi tra i ricordi.
Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer