Come organizzare lo scambio casa e le regole per la vacanza

Del perché organizzare una vacanza con lo scambio casa abbiamo già parlato. Oggi vorrei provare a stilare qualche regola per scambiare la casa con i consigli pratici per prepararsi ad accogliere e a lasciare l’abitazione ospitante (sia sulla base della nostra esperienza che sui consigli delle associazioni dedicate al servizio).

Scambiare la casa per una vacanza è una bellissima esperienza però è importante sapere come prepararsi, sia prima che durante lo scambio. Quindi ecco le regole pratiche per organizzare. Per quanto riguarda invece i siti che permettono lo scambio ne abbiamo già parlato in precedenza: ce ne sono diversi, è necessario iscriversi e (di solito) si paga una quota annuale. Se volete saperne di più questo è il servizio che utilizziamo noi (seguite il link).

Esperienza Scambio casa – Credits: Paola

I. Preparare lo scambio casa vacanze

La prima cosa prima di effettuare lo scambio casa è preparare, magari organizzandolo in un unico raccoglitore o suddividendolo per tipologia, un “pacchetto” con tutto il materiale informativo da lasciare sul tavolo o comunque bene in vista….una sorta di guida per l’ospite che comprende:
  • informazioni con brochure di interesse artistico/storico/culturale/naturalistico, ad esempio dei musei, siti archeologici, teatri, spettacoli, eventi e divertimenti… non solo della propria città ma anche dei luoghi vicini, ecc. [nel caso di una piccola cittadina questo punto può essere molto allettante perché gli eventi di una grande città li trovi nel web e li ritrovi in giro per il mondo, quel tipico caratteristico folklore di borghi e cittadine, al massimo sono sul giornale locale e sanno di “vero e autentico”]
  • lista dei ristoranti e locali con informazioni relative al cibo e al servizi, ma anche dei mercatini e dei negozi di alimentari e di shopping (Una delle cose che amo di più dello scambio casa é proprio frequentare i luoghi della gente del posto
  • le istruzioni di tutti gli apparecchi elettrici, delle piante e/o degli animali; fornire info dettagliate riguardo alla sicurezza della casa (per maggiore tranquillità noi lasciamo sempre un duplicato delle chiavi di casa ad amici/parenti da poter anche contattare in caso di emergenza)
  • i contatti telefonici importanti, come ad esempio i numeri per emergenze, guardia medica, ospedale, amici da poter chiamare in caso di necessità (per noi è stato importantissimooo !!!), e babysitter se ci sono bambini

II. Organizzare il benvenuto degli ospiti dello scambio casa

Organizzare il Benvenuto agli ospiti, magari lasciando sul tavolo un piccolo cestino con i prodotti tipici del posto (una bottiglia di vino con dei biscotti ad esempio) e magari dei fiori freschi per un benvenuto davvero particolare…una lettera di accoglienza, oppure un banner alla porta…

III. Gestione degli oggetti personali prima di scambiare la casa per la vacanza

Prima di scambiare la casa per la vacanza vi consiglio di conservare in un armadio o in luogo sicuro cose personali o oggetti insostituibili se avete paura che vengano danneggiati 😉 e lasciare spazio nell’armadio e nei cassetti affinché gli ospiti possano sistemare i loro abiti e le proprie cose

IV. Arriva il momento poi in cui siamo pronti a partire per lo scambio vacanza!

Poi finita la vacanza, arriva anche  il momento di lasciare la casa che ci ha accolti durante il nostro meraviglioso soggiorno…è ora di tornare a casa!!!
Ed è tempo per:
  • Ricomprare gli alimenti consumati, come caffé, thé, zucchero etc
  • Pulire e riordinare, per lasciare la casa dei partner nelle stesse (o migliori) condizioni in cui l’abbiamo trovata
  • Lasciare una nota per segnalare eventuali incidenti/piccoli danni e indicare se sono stati sostituiti oggetti rotti
  • Un ringraziamento e forse un piccolo regalo come segno é sempre moooolto apprezzato quando il partner torna a casa?
*Questo guesto post è di Paola, mamma-viaggiatrice che dopo aver risposto alle mie tante curiosità e avermi raccontato la sua esperienza ha condiviso un “decalogo” per chi decide di fare una vacanza con lo scambio casa. Si tratta di un modo per viaggiare con i bambini risparmiando, ma … non solo! Anche un modo per vivere un’esperienza di condivisione e di  viaggio da locals. 

3 commenti su “Come organizzare lo scambio casa e le regole per la vacanza”

Lascia un commento