Singapore cosa vedere assolutamente in poco tempo

Spesso chi decide di vedere Singapore ha poco tempo. Nonostante infatti la città meriterebbe – credetemi, meriterebbe proprio! – una visita approfondita sono in molti quelli che scelgono semplicemente di fare scalo in città fermandosi qui alcuni giorni prima di proseguire oltre, volando verso l’Australia, facendo rotta per qualche paradisiaca isola nel mezzo dell’Oceano o proseguendo in Malesia. Noi ad esempio abbiamo fatto così, visitando la metropoli e poi proseguendo il viaggio.

Se quindi anche voi non avete molti giorni da dedicare a questa sorprendente città-stato ecco le 10 cose da vedere a Singapore assolutamente per non perdersi il meglio!

PRIMA DI PARTIRE: il sito della Farnesina raccomanda di stipulare prima della partenza una polizza assicurativa che preveda la copertura delle spese mediche e l’eventuale rimpatrio perché, in caso di problemi, i costi dell’assistenza medica sono veramente elevati (se non ne avete già una vi segnaliamo la nostra: è economica, affidabile e offre il 10% di sconto ai lettori del blog seguite il link per fare il preventivo e per ottenere lo sconto). Per quanto riguarda invece la guida cartacea c’è ovviamente la “classica” Lonely Planet ma per un soggiorno breve vi consiglio quella della Mondadori. Tutti i dettagli li trovate seguendo i link.

Cosa vedere a Singapore: 10 attrazioni da non perdere per chi ha poco tempo!

Singapore è una città-stato situata sulla punta della penisola malese: è formata da una grande isola con altre isole più piccole ed è una Repubblica multiculturale e multietnica. Quando la Compagnia delle Indie vi arrivò nel 1819 Singapore era solo un villaggio, crebbe però velocemente e divenne totalmente indipendente nel 1965. Oggi il benessere è molto diffusa – tanto da essere definita la “Svizzera dell’Asia” e le lingue ufficiali sono quatro (il malese, il cinese mandarino, il tamil e l’inglese).

Di seguito trovate quelle che, secondo me, sono le 10 attrazioni di Singapore da non perdere. Ovviamente c’è molto altro da vedere – e da fare! – in città ma se avete poco tempo a disposizione iniziate da qui! Mettete però in previsione un po’ di tempo per lo street food e le food court, perchè la cucina è una delle meraviglie di questa città. Inoltre tenete presente che tra questi must seen della Repubblica del Leone alcune sono gratuite che in una città di base abbastanza costosa non è male, non trovate? 😉

  1. Orchard Road
  2. Chinatown
  3. Little India
  4. Arab Quarter
  5. Marina Bay
  6. Gardens by the Bay
  7. Botanic Garden
  8. Sentosa
  9. Singapore Zoo
  10. Colonial District

HOTEL E SPOSTAMENTI: purtroppo Singapore è costosa quindi meglio prenotare per tempo e, se avete poco tempo, scegliere strutture vicini ai mezzi pubblici (a questo link, se volete, trovate l’hotel che vi consiglio si chiama Park Royal ed è comodo anche come posizione). Per muovervi in città non avrete problemi con la metro e i quartieri si girano bene a piedi, inoltre, nonostante non sia una città economica, ci sono molte attrazioni da visitare gratis. Se poi volete saperne di più trovate maggiori approfondimenti in questo itinerario per visitare Singapore in 3 giorni (seguite il link per leggere l’articolo completo).

Orchard Road

Quando ci si chiede cosa vedere a Singapore la prima cosa che viene in mente a molti è lo shopping. E in effetti fare acquisti sembra essere l’attività preferita di buona parte della popolazione (e dei turisti) della città, almeno stando al quantitativo di negozi che si trovano a Orchard Road. Questo è il tempio dello shopping con centri commerciali che si sviluppano in altezza ma anche sotto terra, vetrine scintillanti e temperature polari: una delle attrazioni di Singapore da fare gratis! 😉

Non si può non andarci a fare un giro, anche se non amate fare compere o se i negozi non sono “in budget” perchè, credetemi, questa zona è uno spettacolo! Ah, durante il periodo di Natale a Singapore le decorazioni di Orchard Road sono strepitose.

Sri Mariamman Temple nel Quartiere di Chinatown a Singapore
Sri Mariamman Temple nel Quartiere di Chinatown a Singapore

Chinatown a Singapore

Tra le cose da vedere a Singapore Chinatown ha per me un posto speciale, per il suo cibo, per la sua frenesia allegra, per i mercati e per il suo essere così tanto Chi-i-na. Qui vi sembrerà di essere in Asia salvo poi scoprire che la città è anche molto altro!

Questo distretto è conosciuto anche con il nome di Niu Che Shui: girate per le sue strade, fermatevi a curiosare tra negozietti e bancarelle, assaggiate le meraviglie dello street-food di Singapore che qui raggiungono vette eccelse e ovviamente non mancate i templi: il Buddha Tooth Relic Temple e lo Sri Mariamman Temple sono veramente spettacolari. Quindi non perdeteli sia perchè, se amate le fotografie, rimarrete ore a scattare sia perché sono attrazioni di Singapore da vedere gratis!

Templi a Little India quartiere indiano di Singapore
Little India quartiere indiano di Singapore

Little India il quartiere indiano di Singapore

Little India era in origine una divisione di coloniale dove risiedevano gli immigrati indiani durante il periodo di dominazione Britannica. Preparatevi perché, proprio in pieno Indian Style: qui a dominare sono i profumi nell’incenso e del curry mentre i templi da non mancare sono lo Sri Srinivasa Peremumal Temple, lo Sri Veeramakaliamman Temple e il Khuan Im Thong Hood Cho Temple.

L’arteria principale è Serangoon Road: fatevi travolgere dai colori della Casa di Tan Teng Niah, dai cibi speziati e dalla frenesia di questo distretto che è assolutamente una delle cose da vedere a Singapore!

Sultan Mosque nell'Arab Quartier di Singapore
Sultan Mosque nell’Arab Quartier di Singapore

Arab Quarter

Altra etnia e altro distretto: l’Arab Quarter è il quartiere arabo di Singapore, con la Sultan Mosque che fa subito capire che le atmosfere che dominano in questa zona della città sono quelle mediorientali.

La Moschea del Sultano è la più grande della Repubblica e tutto intorno troverete negozi di tappeti e di specialità arabe, con Bussorah Street dove dominano le gallerie d’arte e i negozietti.

quartiere Marina Bay con il Merlion fontana di Singapore
Marina Bay con il Merlion fontana di Singapore

Marina Bay

Il distretto di Marina Bay è una delle zone più conosciute della città, qui si trovano i Gardens by the Bay che è una delle attrazioni di Singapore da vedere assolutamente (di cui però vi parlerò dopo!), ma anche alcuni simboli come l’Esplanade – i cui due padiglioni assomigliano al Durian, frutto tanto puzzolente quanto buono! – e il Merlion, animale mitologico metà leone e metà pesce che è una delle cose più fotografate in assoluto.

Qui però si trovano anche musei interessanti come l’Art Science Museum e, la sera, vi si svolge lo spettacolo di luci e musica “Spectra – A Light & Water Show” che è gratuito.

Gardens by the Bay a Singapore
Gardens by the Bay a Singapore

Gardens by the Bay

Ritenuti una delle attrazioni più spettacolari della città è impossibile non inserire i Gardens By the Bay tra le cose da vedere a Singapore. Di fatto sono un mix di tecnologia e natura dove camminare, osservare i Supertree Grove – alberi artificiali alti fino a 50 metri – rilassarsi e salire tra ponti sospesi. Iconici, super fotografati e ovviamente imperdibili!

Botanic Gardens di Singapore
Botanic Gardens di Singapore

Singapore Botanic Gardens

Sempre giardini ma di tutt’altro genere sono i Botanic Gardens di Singapore. L’idea di creare un giardino botanico venne a Sir Stamford raffles nel 1822 e oggi i Gardens sono stati inseriti tra i Siti Naturali Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Qui si può passeggiare tra eleganti laghetti e giardini osservando fiori e piante unici al mondo, rilassarsi e, per un attimo, credere di essere molto lontani dalla civiltà. Ovviamente però il fiore all’occhiello è il National Orchid Garden, che ospita le orchidee, fiore simbolo della Repubblica di Singapore. I Botanic Gardens sono una delle attrazioni gratuite di Singapore mentre l’ingresso al Giardino delle Orchidee è a pagamento.

Isola di Sentosa Singapore
Isola di Sentosa Singapore

Sentosa, l’isola del divertimento

Sentosa è considerata l’isola del divertimento di Singapore. Qui si trovano alcune delle attrazioni più conosciute – e più costose! – della Repubblica del Leone, tra cui gli Universal Studios Singapore e il S.E.A. Aquarium.

Le possibilità per divertirsi sono quasi infinite: dall’adrenalinica Skyline Luge, ai musei come il Trick Eye Museum alle spiagge di Sentosa (Siloso Beach, Palawan Beach e Ranking Beach). Ovviamente dipende da voi e dal vostro portafoglio, perché, purtroppo, quest’isola non è una delle attrazioni gratuite di Singapore! 😉

Tigre bianca allo Zoo di Singapore
Zoo di Singapore

Lo Zoo di Singapore

Lo Zoo di Singapore è un’ampia zona di foresta tropicale che, come riserva naturale, fornisce ossigeno alla città. L’area è gestita dalla Wildlife Reserves Singapore che opera nella salvaguardia dell’ambiente con diversi programmi: la maggior parte degli animali vive in semi-libertà fuori da gabbie e in ampi ambienti che riproducono il loro habitat.

Presso il Singapore Zoo sono ospitali quasi 3.000 aninali tra cui tigri bianche, leopardi, elefanti, leoni, zebre, tucani, farfalle ma anche rettili come i draghi di Komodo. Nel centro è possibile partecipare a visite guidate e attività per bambini per scoprire le meraviglia della natura.

Durian Building nel Colonial Distric di Singapore
Durian Building nel Colonial Distric di Singapore

Colonial District

Alti grattacieli, strade ampie e sorprese da scoprire. Questo è in sintesi quello che c’è da vedere nel Colonia District di Singapore, con tanti edifici simbolo della città come il Raffles Hotel, il Suntec City, la St Andrew’s Cathedral, grande e tutta tutta bianca, il War Memorial, la National Gallery e l’Asian Civilisations Museum.

Anche questa zona, come il resto della città, può essere esplorata a piedi: visitare Singapore in questo modo vi permetterà di vederne angoli altrimenti nascosti anche se, questo va detto, dovrete gestire il caldo tropicale praticamente onnipresente!

Qui finiscono i consigli su cosa vedere a Singapore in poco tempo: ovviamente c’è molto altro da fare in città, soprattutto se amate i musei. Nonostante sia una città costosa sono molte le cose da fare gratis a Singapore e, se amate lo street food, potrete mangiare divinamente spendendo davvero poco. In ogni caso la Repubblica del Leone non vi deluderà!

Se vi è piaciuto questo articolo condividetelo perché… sharing is caring! 😉 e seguiteci su Facebook, Instagram o YouTube ne saremo felici.

Lascia un commento