veduta delle colline di Tbilisi in Georgia

Tbilisi in estate: dove andare quando fa caldo

L’estate a Tbilisi è calda, caldissima. Lo dicono i turisti, lo dicono gli abitanti che “scappano” appena possono per trascorrere il weekend fuori città e ve lo diranno tutti quelli che ci sono già stati prima della vostra partenza. Insomma, il meteo estivo della capitale georgiana non invita certo a esplorare la città! Voi però non scoraggiatevi e continuate a leggere … 😉

Tutti vi diranno infatti che il periodo migliore per visitare Tbilisi sono la primavera e l’autunno (maggio/giugno, con giornate lunghe e luminose oppure settembre/ottobre, quando i giorni sono più corti ma ancora caldi).  Se però state pensando di organizzare un viaggio nella capitale della Georgia ad agosto o luglio perché – come molti! – avete le ferie solo in quel periodo qui di seguito trovate qualche consiglio per fuggire alla calda e afosa estate della città.

In ogni caso – e indipendentemente dal periodo scelto – non partite senza una guida di Tbilisi: la città la merita e vi sorprenderà in ogni momento dell’anno se avrete voglia di viverla e scoprirla (seguite il link per saperne di più!).

  1. I musei di Tbilisi in estate
  2. Giardini e parchi nella capitale della Georgia
  3. I laghi di Tbilisi
  4. Altre idee per cosa fare a Tbilisi quando fa caldo

NON PARTITE SENZA LA GUIDA DI TBILISI

Acquista su Amazon

Biciclette e pista ciclabile presso Lisi Lake Tbilisi
Biciclette e pista ciclabile presso Lisi Lake Tbilisi

Come sopravvivere al caldo di Tbilisi: i musei

Tbilisi è una città bellissima, fatta di vicoli che si inerpicano su per le colline e antiche case con i balconi di legno intarsiato. Ma se fa caldo dopo un po’ avrete bisogno di una pausa dal sole che vi picchia sulle spalle e il mio consiglio è farla in un museo!

Di musei a Tbilisi ce ne sono parecchi (seguite il link per saperne di più!) ma ce ne sono alcuni dove potrete trascorrere diverse ore lontano dal caldo immersi nell’arte e nella storia. Tra questi vi segnalo il Museum of Fine Arts, una struttura modernissima dove sono esposte opere di artisti georgiani, il Georgian National Museum, dove non potete non soffermarvi sulla sala del tesoro e sulla Soviet Occupation Exhibition Hall – ovvero l’area del museo dedicata al periodo dell’occupazione sovietica – e la National Gallery.

Quest’ultima si trova davanti al Parco 9 Aprile, un posto fresco e gradevole in estate, e la ragione per andarci secondo me sono i dipinti del pittore Niko Pirosmani, un artista con una storia davvero particolare che morì di stenti e sperperò tutto il suo patrimonio per amore di una donna (leggete questo post sui musei di Tbilisi per saperne di più!).

Parchi e Giardini di Tbilisi: il Vake Park
Parchi e Giardini di Tbilisi: il Vake Park

Andare in estate a Tbilisi: parchi, giardini e musei all’aperto

Ma oltre ai musei al chiuso ci sono altre cose da fare a Tbilisi quando fa caldo. Una di queste è il Tbilisi Open Air Museum of Ethnography un museo all’aperto fuori città che vi permetterà di stare al fresco passeggiando nella natura. Il museo si trova infatti in un grande parco su una collina fuori dal centro ed è molto piacevole oltre che interessante.

Lì vicino si trovano altre due attrazioni da segnare se fa caldo: il Turtle Lake – meta molto popolare per i locali durante l’estate a Tbilisi, con ristoranti, bar e anche la possibilità di fare il bagno – e il Vake Park, collegato al lago delle tartarughe da una funivia o, per i più temerari, da una zip line di oltre un chilometro. Si tratta della zip-line più lunga d’Europa e il parco è un altro luogo fresco e molto amato soprattutto dalle famiglie che tra i viali e le fontane troveranno anche un piccolo luna park.

Un’altra meta da visitare se siete a Tbilisi con il caldo sono i National Botanical Garden of Georgia, ovvero i giardini botanici dove addirittura vedrete qualcuno immergersi nell’acqua delle cascate oltre che passeggiare tra i viali ombreggiati. E ovviamente il Mtatsminda Park, altra meta molto amata dai locali in ogni stagione, che si raggiunge con la funicolare e dove si può mangiare oltre che rilassarsi al fresco.

Cosa fare a Tbilisi quando fa caldo: i laghi di Tbilisi

Oltre al piccolo Turtle Lake ci sono altri due laghi della capitale della Georgia dove rifugiarsi quando fa caldo a Tbilisi: il Lisi Lake e il Tbilisi Sea.

Il Lisi Lake è un lago appena fuori città, con prati, ristoranti, spiagge e un percorso ciclopedonale che permette di percorrerne il perimetro anche affittando le biciclette. Ci troverete anche uno stabilimento termale, aree per pic-nic, una palestra di arrampicata, chioschi, ristoranti e un bellissimo parco giochi per i bambini.

Il Tbilisi Sea, letteralmente “mare di Tbilisi“, è in verità un bacino artificiale che è la più grande riserva d’acqua della città che, secondo i pianin, diventerà presto un recreational park. Qui troverete alcune spiagge ma anche un grande acqua park – il Gino Paradise Tbilisi – dove trascorrere una giornata fresca durante la bollente estate di Tbilisi.

Sulle sponde di questo lago di Tbilisi si trova anche un campeggio ma un ulteriore motivo per arrivare fino a qui è il monumento Chronicle of Georgia, mastodontica celebrazione della storia georgiana e della cristianità che merita la visita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: ITINERARIO A TBILISI

Il Turtle Lake di Tbilisi
Il Turtle Lake di Tbilisi

Altre idee per visitare Tbilisi quando fa caldo

Le idee per trascorrere qualche giornata più fresca durante un soggiorno a Tbilisi in estate terminano qui ma non temete perché in ogni caso la capitale della Georgia vale il viaggio e non vi deluderà! Ma qualora dovesse fare veramente molto caldo vi basterà salire su una marshrutka (ovvero un mini bus) e dirigervi verso le montagne di Gudauri o Kazbegi oppure, se siete temerari, unirvi a una delle tante agenzie che propongono delle giornate di rafting vicino a Tbilisi con tanto di pernottamento in tenda accanto al fiume.

Buon divertimento e buon viaggio! Se vi è piaciuto questo articolo condividetelo (sharing is caring 😉 ) e seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer

Lascia un commento