Tre cose da vedere a Agrigento e dintorni coi bambini

La ragione principale per andare a Agrigento è di certo vedere la Valle dei Templi. Ed in effetti non ci siamo andati proprio per questo motivo, anzi, per rivederla, visto che Roberto, pur essendoci già stato, ha espressamente chiesto di fare una tappa in città proprio in occasione del suo compleanno. Sapete già però che quando viaggiamo abbiamo un mantra che recita più o meno così: “Una cosa per te e una cosa per noi!” e anche in occasione del nostro viaggio in Sicilia abbiamo fatto il possibile per inserire delle attrazioni a prova di bambino per ogni tappa. Quindi se volete andare a vedere la valle dei Templi ma temete che i vostri bimbi possano annoiarsi tra le antiche rovine oggi condividiamo qualche idea per le cose da vedere a Agrigento e dintorni coi bambini.

[cml_media_alt id='11162']La Valle dei Templi di Agrigento coi bambini[/cml_media_alt]
La Valle dei Templi di Agrigento coi bambini
[cml_media_alt id='11163']Valle dei Templi per bambini - Archeopark[/cml_media_alt]
Valle dei Templi per bambini – Archeopark

Cosa vedere a Agrigento e dintorni coi bambini

La Valle dei Templi coi bambini: il Giardino della Kolymbethra, l’ArcheoPark e gli Ipogei

Vedere la Valle dei Templi di Agrigento è una di quelle cose che si devono fare assolutamente in Sicilia, con o senza bambini al seguito. Quindi partiamo da qui! Non vi racconteremo però le bellezze degli antichi templi ma vi daremo qualche spunto per organizzare la visita coi bimbi, poi se volete qualche info in più sui templi potete guardare il video che abbiamo girato mentre eravamo lì! 😉

Il primo consiglio per vedere la Valle dei Templi coi bambini piccoli è quello di entrare dalla Porta V, dove è possibile lasciare la macchina e iniziare il percorso: in questo modo secondo noi vi godrete la visita in un crescendo di bellezza (in generale il percorso principale è percorribile anche coi passeggini). Inoltre tenete presente che, se i bambini sono piccoli o stanchi, che è anche possibile utilizzare le navette che al costo di 3€ vi porteranno fino al Tempio di Giunone. Sempre per chi viaggia coi bimbi tenete presente anche che troverete dei bagni molto puliti e con fasciatoio all’altezza del Tempio di Giunone, mentre un bar lo troverete tra quest’ultimo tempo e quello della Concordia. Infine ricordatevi che nel parco della valle dei Templi troverete diverse aree ombreggiate per il pic-nic.

Per quanto riguarda la visita alla Valle dei Templi coi bimbi più grandi vi segnaliamo l’Agrigento Archeopark dove vengono organizzati laboratori didattici per le scuole ma anche per le famiglie. I laboratori durano due ore e riguardano diverse attività (mosaico, tessitura, ceramica, arte preistorica…), devono essere prenotati prima e per i genitori che lo vogliono è possibile lasciare lì i bambini e visitare la Valle. L’ArcheoPark si trova alla Terrazza dei Donari, dove si svolgevano le processioni dedicate agli dei e in particolare a Demetra e proprio per questo alcuni dei percorsi riguardano il dono. Quando ci siamo stati noi i laboratori non erano attivi ma vi consigliamo di verificare sul sito.

[cml_media_alt id='11157']Cosa fare a Agrigento coi bambini - Ipogeo[/cml_media_alt]
Cosa fare a Agrigento coi bambini – Ipogeo
Un’altra tappa secondo noi da fare nel visitare la Valle dei Templi coi bambini è il Giardino della Kolymbethra. Questo antico giardino di piante mediterranee è un bene FAI e noi l’abbiamo potuto visitare in occasione delle Giornate di Primavera con il supporto dei ragazzi delle scuole, divenuti ciceroni per un giorno. Si tratta di un’oasi meravigliosa e ombreggiata, con aranci, ulivi e ruscelli d’acqua, lì troverete anche delle aree pic-nic dove ci si può fermare per una merenda e per riposarsi un po’, inoltre proprio qui è possibile visitare gli Ipogei, ovvero gli antichi tunnel sotterranei scavati nel 480 a.C., che collegano il Giardino della Kolymbethra fino alla Porta V. Nel nostro caso si trattava di un’apertura straordinaria in occasione della Giornata di Primavera ma da quest’anno sono programmate delle aperture regolari da verificare sul sito ufficiale. Nostro figlio si è divertito un sacco quindi se visitate la Valle dei Templi coi bambini vi consigliamo andare a vedere anche gli Ipogei. Qui sotto se volete trovate anche il video della nostra esperienza al Giardino della Kolymbethra, ricordatevi però che dovrete lasciare il passeggino all’inizio del percorso.

[cml_media_alt id='11155']Agrigento - vedere il Giardino della Kolymbetra[/cml_media_alt]
Agrigento – vedere il Giardino della Kolymbetra

Cosa fare vicino a Agrigento coi bambini: Favara Cultural Farm

Il motivo per cui abbiamo deciso di inserire il Favara Cultural Farm tra i consigli sulle cose da fare vicino a Agrigento coi bambini è principalmente che questo luogo è nato dal desiderio di due genitori di creare qualcosa di speciale per la loro figlia. Favara è infatti una cittadina che dista 14 chilometri da Agrigento e che oggi ha un aspetto molto diverso da quello che aveva fino a non molto tempo fa, quando era una zona degradata e per certi versi poco sicura. Il merito è di Andrea e Florinda, una coppia di siciliani che dopo aver vissuto all’estero per tanti anni hanno deciso di rientrare e realizzare un progetto innovativo: un parco culturale che potesse avvicinare l’arte alle persone e alla loro vita.

Il Favara Cultural Farm è, di fatto, un’antica corte della città, fatta di antiche abitazioni oggi trasformate in spazi espositivi, negozi e bar. I muri delle case ospitano opere d’arte e nei cortili ci sono installazioni di arte moderna, tra le sue strette viuzze si può correre, giocare o semplicemente camminare con il naso in su, per poi fermarsi a bere una birra o un caffè. Nel Farm Cultural Park vengono poi organizzati spettacoli, mostre e laboratori per bambini e il progetto è in continua crescita.

[cml_media_alt id='11161']Dove andare vicino a Agrigento coi bimbi - Favara[/cml_media_alt]
Dove andare vicino a Agrigento coi bimbi – Favara
[cml_media_alt id='11160']Da vedere vicino a Agrigent - Favara[/cml_media_alt]
Da vedere vicino a Agrigent – Favara

Non solo mare ad Agrigento coi bambini: la Scala dei Turchi

Uno dei motivi per andare a Agrigento coi bambini è il mare. Delle spiagge della Sicilia non vi diciamo nulla ma sappiate che, tra le tante località della costa dove andare vicino a Agrigento coi bimbi, non potete mancare la Scala dei Turchi a Realmonte.

Lì potrete fare il bagno, giocare con la sabbia e perfino prendere qualcosa di fresco al bar accanto a un piccolo parco giochi per i piccoli, ma soprattutto potrete vedere la Scala dei Turchi. Questa è in realtà di una parete di roccia bianca a picco sul mare che attrae moltissimi turisti sia per il suo incredibile colore che per la singolare forma che assomiglia in tutto e per tutto ad una enorme scalinata.  Anche questo è uno dei luoghi della saga del Commissario Montalbano di Camilleri, quindi se amate la serie e i libri non potete non andarci.

[cml_media_alt id='11158']Cosa vedere a Agrigento - Scala dei Turchi[/cml_media_alt]
Cosa vedere a Agrigento – Scala dei Turchi
[cml_media_alt id='11153']Agrigento - Scala dei Turchi al tramonto[/cml_media_alt]
Agrigento – Scala dei Turchi al tramonto

Dove dormire a Agrigento coi bambini

Se cercate un posto dove dormire a Agrigento coi bambini vi segnaliamo il B&B Triskeles dove siamo stati ospiti durante il nostro soggiorno in città. Si tratta di un B&B molto particolare perché le camere degli ospiti si trovano all’interno dell’abitazione dei proprietaria che hanno però arredato la loro casa in stile siciliano, con gusto e tanta attenzione ai dettagli. Giovanna e suo marito sono poi degli ospiti perfetti, capaci di farti sentire in famiglia, e adorano i bambini con cui sono molto pazienti.

Il B&B Triskeles si trova all’ultimo piano di un elegante palazzo con una splendida vista sulla Valle dei Templi, in una via tranquilla appena fuori dal centro storico ed è una buona base per partire all’esplorazione della zona. In questo post potete trovare il racconto della nostra esperienza mentre cliccando sul nome della struttura potete leggere le recensioni degli ospiti e i prezzi.

Dove mangiare a Agrigento coi bambini

Se è vero che in Sicilia è difficile non mangiare bene noi vi segnaliamo comunque un paio di locali dove ci siamo trovati bene durante il nostro soggiorno in città:

  • Siculò: Si tratta di un fast food siciliano molto carino, con prodotti tipici ma rivisitati in chiave moderna. Lì potrete mangiare arancine, pizze, focacce ma anche assaggiare ottime birre siciliane. E non perdetevi le patate fritte! Il locale è un take away ma ha anche alcuni tavoli.
  • Pasticceria Gelateria Infurna: Qui abbiamo comprato ottimi dolci tra cui la classica brioche con gelato e dei dolcetti tipici pasquali di cui non ricordiamo il nome. Si trova proprio lungo il corso ed è aperta anche la sera.
[cml_media_alt id='11154']Agrigento - Scala dei Turchi dall'alto[/cml_media_alt]
Agrigento – Scala dei Turchi dall’alto

Quanto tempo stare ad Agrigento?

L’ultimo consiglio riguarda quanto tempo dedicare alla visita di Agrigento e dei dintorni: non sottostimate le cose da fare in zona e le distanze, proprio come abbiamo fatto noi! 🙂 Il nostro suggerimento è di rimanere in città almeno quattro giorni, perché veramente il tempo vola e le cose da fare sono tante. Per dire due cose da vedere vicino ad Agrigento che però noi non siamo riusciti a incastrare nel nostro itinerario sono la Villa Romana del Casale e Selinunte. Qui sotto invece come promesso ecco il video della Valle dei Templi.

Lascia un commento