Il centro storico di Bratislava

Un weekend a Bratislava con i bambini e strani personaggi!

Un weekend a Bratislava è secondo noi una di quelle idee perfette per chi è in cerca mete low-cost con i bambini in Europa: servita dai voli Ryanair, con un centro storico piccolo ma molto ben conservato e prezzi (ancora) economici.

Bratislava è una destinazione ideale per un fine settimana ma anche una piacevole sosta sulla strada verso Vienna. La capitale della Slovacchia infatti è collegata con treni e bus che in un’ora circa portano a Vienna e noi abbiamo approfittato proprio di un volo low-cost per trascorrere una vacanza nella capitale asburgica e dedicare un paio di giorni anche alla scoperta di Bratislava.

Il centro della città è piccolo e ben conservato, il Castello di Bratislava che domina l’abitato da un’altura è molto suggestivo e con una splendida vista sulla pianura e sul fiume sottostanti e una sosta in uno dei molti locali che troverete lungo le vie quasi “un obbligo”.
Oltre che essere a misura d’uomo però Bratislava è anche una città adatta ai bambini: il centro è pedonale e molto tranquillo, non ci sono grossi dislivelli a parte la salita al castello e tra palazzi e marciapiedi spuntano… Buffi personaggi tutti da cercare se con voi viaggiano dei bambini, con una sorta di caccia al tesoro improvvisata ma di sicuro divertente!

Cumil il guardone, una delle statue più famose di Bratislava
Cumil il guardone, una delle statue più famose di Bratislava

Cumil il Guardone” spunta infatti da un tombino, mentre “Il Paparazzo” scatta fotografie a sorpresa dall’angolo di un palazzo, il “Soldato” si riposa ad una panchina e lo “Schernitore” prende in giro i malcapitati passanti. Poi ci sono la “Donna con la mela“, il “Bell’Ignazio“, “L’Uomo che guarda l’orologio” e altri ancora, tutti da cercare (e fotografare!) insieme ai bambini! Questi personaggi infatti – nati per caso per rivitalizzare le vie del centro dopo la fine del periodo comunista – sono ormai diventati uno dei simboli di Bratislava e la fotografia in loro compagnia è quasi un obbligo. Pensate che tra essi si cela anche lo scrittore Andersen, che proprio a Bratislava ambientò la fiaba “La Piccola Fiammiferaia“!

Oltre a questi buffi personaggi però c’è altro da vedere a Bratislava. Stare Mesto – la città vecchia – è di secondo me la parte più suggestiva ma c’è anche la parte nuova della città, con i negozi e lo struscio, ma anche la Chiesa Blu, la Cattedrale di San Martino, la Torre di San Michele, i musei e una passeggiata lungo il Danubio…

Insomma la capitale della Slovacchia è una piccola città tutta da esplorare, ma soprattutto da vivere, una di quelle “belle scoperte” che ti viene voglia di condividere e quindi ecco qui i nostri consigli in pillole se avete voglia di andarci anche voi con i bambini.

Vista sul Danubio dal Castello di Bratislava
Vista sul Danubio dal Castello di Bratislava

Cosa vedere a Bratislava con i bambini: informazioni utili

Cosa fare con i bambini a Bratislava

Una delle cose da non mancare durante un soggiorno a Bratislava coi bambini è di certo una passeggiata lungo il Danubio ma se con voi viaggiano dei bambini potreste renderli felici facendoli salire sul trenino turistico che percorre la città! Il parco del Castello di Bratislava non solo offre una splendida vista sulla città ma dispone anche di un’area giochi dove far giocare un po’ i bambini (e far risposare i genitori dopo la salita!)

Tra le cose da fare a Bratislava coi bimbi un’idea è organizzare una “caccia al tesorocon i personaggi misteriosi che popolano le vie della città. Un consiglio per scovarli? Cercate dove si trovano i piccoli capannelli di persone che si fanno fotografare con queste buffe statue! 🙂

Dove dormire a Bratislava con i bambini

Noi abbiamo soggiornato all’Abba Bratislava Hotel, un albergo non lontano dal centro con camere spaziose, lettino per i bimbi, un bel parco intorno e seggioloni al ristorante. Si tratta di un hotel di vocazione business con però tariffe interessanti nel weekend  e per noi è stata una base comoda per visitare Bratislava senza utilizzare la macchina né i mezzi pubblici.  Alcuni lettori ci hanno segnalato che questo hotel di Bratislava ha cambiato nome: ora lo trovate come Hotel Loft Bratislava e potete verificare le tariffe semplicemente seguendo il link.

Dove mangiare a Bratislava con i bambini

Se siete in cerca di un ristorante dove mangiare a Bratislava coi bambini di seguito vi indichiamo due dei locali dove siamo stati noi trovandoci bene.

La Zámocký pivovar è una grande birreria di Bratislava dove viene prodotta ottima birra artigianale che si trova sulla strada che porta al Castello. Si tratta di un ambiente poco formale (molto adatto a chi come noi è genitore di un bambino “casinista”!) dove servono cucina semplice ma gustosa e hanno i seggioloni per i bambini.

Lo Prašná Bašta invece è un ristorante tipico nel centro di Bratislava, con un bellissimo cortile interno dove abbiamo pranzato e ottima cucina slovacca. Anche in questo caso avevano i seggioloni a disposizione dei più piccoli e i gatti, che subito si sono avvicinati a raccogliere ciò che il nostro Patato faceva cadere a terrra, sono stati un ottimo diversivo per farci finire il pranzo in (quasi) santa pace! 😉

Mezzi di trasporto: come raggiungere Vienna da Bratislava

Come ho detto noi abbiamo scelto questa città per i voli low-cost Ryanair veramente convenienti. In questo modo da Bratislava abbiamo potuto raggiungere Vienna senza spendere cifre esorbitanti. Dall’aeroporto un autobus collega direttamente le due città, in alternativa è possibile prendere il treno.

Dalla stazione dei treni di Bratislava è possibile raggiungere il centro città con una breve passeggiata (una mezz’ora con valigie e passeggino!). In città ci si muove tranquillamente a piedi e per raggiungere l’aeroporto ci sono frequenti autobus.

Il castello che domina Bratislava
Il castello che domina Bratislava

Altre cose da fare in un weekend a Bratislava

Fin qui i nostri consigli per visitare la capitale della Slovacchia con i bambini con qualche idea su cosa vedere a Bratislava. Un weekend è sufficiente per vedere la città ma a noi è rimasto un piccolo sogno: ritornare a Bratislava, percorrendo in battello il Danubio, lungo la via fluviale che collega Vienna e Budapest. Un modo diverso per rivedere queste tre città che ci sono entrate nel cuore. Un viaggio forse da coppietta innamorata che da famiglia ma… Chissà… 🙂

Se invece anche voi avete pensato di andare a Bratislava per poi raggiungere Vienna in treno o in bus qui sotto vi lasciamo alcuni post che potrebbero esservi utili:

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer