Gita al Lago d'Iseo - Sarnico

Una gita al Lago d’Iseo

Oggi non andiamo troppo lontano, anzi! Questa volta rimaniamo in Lombardia e vi raccontiamo una delle nostre gite al lago d’Iseo.

Lo conoscete il lago d’Iseo? Noi vi abbiamo già parlato in passato di questo piccolo lago incuneato tra le Prealpi Lombarde e diviso tra la provincia di Bergamo e quella di Brescia.

Gita al lago d’Iseo: cosa vedere

In realtà Iseo e il suo lago omonimo sono diventati famosi per il Floating Piers, il ponte galleggiante che ha fatto tanto parlare di sé durante l’estate del 2016. In quel periodo pareva che l’Italia intera fosse tutta lì, lungo le sponde del lago d’Iseo!

Ora il ponte di Christo è stato smantellato, ma ovviamente il Sebino, come viene anche chiamato il lago, è ancora lì e a nostro parere merita una gita se siete in Lombardia.

[cml_media_alt id='9469']Gita al Lago d'Iseo[/cml_media_alt]
Gita al Lago d’Iseo
[cml_media_alt id='7811']The Floating Piers - Il ponte galleggiante sul Lago d'Iseo[/cml_media_alt]
The Floating Piers – Il ponte galleggiante sul Lago d’Iseo

Una delle ragioni per andarci è di certo Montisola, l’isola verde che caratterizza il suo profilo nonché l’isola lacustre più alta d’Europa. Per arrivarci vi basterà prendere il battello e in pochissimo tempo sarete catapultati in un altro mondo: un’isola pedonale con ancora le case dei pescatori e tanti ristorantini dove fermarsi a mangiare qualcosa.

Ma Monte Isola non è l’unica ragione per andare al lago d’Iseo.

Secondo noi però andare al lago d’Iseo è una buona idea in tutte le stagioni, magari organizzando una gita da Milano.

Andare al lago d’Iseo in estate significa fare una passeggiata “a caccia di un po’ di fresco” con tanto di immancabile  gelato e struscio serale, mentre in primavera una gita al lago potrebbe essere un’ottima scusa per una giornata immersi nella natura. In autunno invece il Sebino si veste dei colori dorati del foliage e diventa una gioia per gli amanti della fotografia mentre a dicembre i paesini del lago d’Iseo organizzano mercatini natalizi e altri eventi a tema.

Insomma, una gita al lago d’Iseo è davvero “per tutte le stagioni” e quindi noi ve la consigliamo di cuore se state organizzando una vacanza in Lombardia o anche solo se siete alla ricerca di qualche idea per trascorrere una domenica in famiglia.

Qui sotto vi diamo qualche idea per organizzare la vostra giornata con bambini a Iseo e dintorni… Enjoy! 🙂

[cml_media_alt id='6052']Montisola - Il lungolago[/cml_media_alt]
Montisola – Il lungolago
[cml_media_alt id='9468']Gita al Lago d'Iseo - Sarnico[/cml_media_alt]
Gita al Lago d’Iseo – Sarnico

Una gita al Lago d’Iseo coi bambini: cosa fare

Nonostante sia piccino, la sua superficie è circa 60 chilometri, ci sono parecchie cose da fare al Lago d’Iseo con bambini.

Iseo con bambini: Monte Isola

La prima cosa che vi suggeriamo è di fare una gita in barca, magari imbarcandovi sul traghetto che porta a Monte Isola.

Di questa isola lacustre, la più grande in Italia, vi abbiamo già parlato a lungo inell’articolo dedicato. Qui vi diciamo solo che su Montisola non è permesso circolare con l’auto e, forse anche per questo, andarci permette di fare un salto nel passato, tra le antiche case di pietra e le imbarcazioni dei pescatori.

Gita al lago d’Iseo: le Piramidi di Zone

Se non vi attira l’idea di una gita in barca un’altra cosa da fare al lago d’Iseo è andare a vedere le Piramidi di Terra di Zone. Le piramidi, che sono in realtà alte guglie di terra sulla cui sommità sono posati a mo’ di cappello dei grandi massi, si trovano a Cislago e la loro formazione è dovuta all’azione della pioggia. Nel post dedicato che trovate seguendo il link ci sono tutte le informazioni, qui vi diciamo che il paesaggio è spettacolare e la strada per arrivarci regala scorci suggestivi del lago.

Se poi andate alle Piramidi di Zone coi bambini ricordatevi che lì vicino è stato realizzato anche il Bosco degli Gnomi, un sentiero che farà la felicità dei bimbi con varie sculture trasformate in simpatici abitanti del bosco e in animali fatati.

[cml_media_alt id='6048']Montisola - Panorama[/cml_media_alt]
Montisola – Panorama
[cml_media_alt id='9470']Gita al Lago d'Iseo - Sarnico[/cml_media_alt]
Gita al Lago d’Iseo – Sarnico

Vicino a Iseo: Le Torbiere del Sebino

Se avete voglia di immergervi in un contesto naturale veramente speciale – soprattutto in autunno! – puntate verso le Torbiere del Sebino. Questa Riserva Naturale si è formata in seguito all’estrazione della torba, ma l’origine della zona umida è proprio legata alla creazione del Sebino.

Le Torbiere del Sebino si trovano vicine a Iseo e potrete fare una bella passeggiata nella natura con i bambini senza preoccuparvi delle auto e ammirando i falchi e gli aironi che nidificano nella Riserva.

I paesi del lago d’Iseo

Se invece avete solo voglia di un po’ di relax e magari di un gelato potete semplicemente fare rotta verso uno dei paesi del lago d’Iseo, parcheggiare la vostra auto e godervi la passeggiata sul lungolago.

Sarnico e Paratico sono due paesini gemelli situati l’uno sulla sponda bergamasca e l’altro su quella bresciana. Entrambi sono molto carini e vivaci, spesso nei week-end vengono organizzati eventi o mercatini ed è possibile visitarli entrambi visto che sono collegati da un ponte.

Se decidete di andare al lago d’Iseo coi bambini vi segnaliamo infine il bel parco giochi di Sarnico, situato dove il fiume Oglio entra nel lago. Lì, oltre ad alcuni comodi parcheggi e a un bar, troverete un’ampio playground con diverse aree distinte per fascia d’età. E tante panchine per guardare i bimbi giocare! 😉

Insomma speriamo di avervi convinti che andare al Lago d’Iseo è una bella idea anche dopo che è stato smantellato il Floating Piers. Noi ne siamo convinti, voi andateci e poi diteci che ne pensate!

[cml_media_alt id='9466']Gita al Lago d'Iseo - Il centro storico di Sarnico[/cml_media_alt]
Gita al Lago d’Iseo – Il centro storico di Sarnico
[cml_media_alt id='9467']Gita al Lago d'Iseo - Il parco giochi sulle sponde dell'Oglio a Sarnico[/cml_media_alt]
Gita al Lago d’Iseo – Il parco giochi sulle sponde dell’Oglio a Sarnico

Cosa fare vicino al Lago d’Iseo

Il lago d’Iseo può essere anche una buona base per visitare i dintorni. Se decidete di trascorrere qualche giorno da queste parti oltre a rilassarvi al lago potreste fare qualche gita in zona, visitando al esempio la Valle Camonica coi suoi esempi di arte rupestre, oppure organizzando una giornata a Bergamo o Brescia.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer

Lascia un commento