L'Altipiano di Asiago con la neve - Panorama

Una vacanza in inverno sull’Altopiano di Asiago

Siete mai stati all’Altopiano di Asiago in inverno?

Si tratta di una località al confine tra Veneto e Trentino dalla storia antica e già dal nome si capisce che non si tratta di una classica destinazione di montagna: l’Altopiano di Asiago è infatti un territorio circoscritto, circondato da cime che superano di poco i 2000 metri e con una dolce conca al suo interno. Già dal primo sguardo sulla cartina questa zona trasmette infatti sensazioni di lentezza, di accessibilità e di relax ed è per questo che molte famiglie la scelgono una vacanza.

Recentemente abbiamo conosciuto una rete di strutture ricettive e alberghi, chiamata “FeelGood, che ci ha permesso di scoprire meglio l’Altopiano di Asiago in inverno e soprattutto una nuova filosofia di vacanza che accomuna i soci di questa realtà.

Altopiano di Asiago: hotel e esperienze con FeelGood

FeelGood è infatti una rete di strutture ricettive situate sul territorio dell’Altopiano di Asiago che aderiscono ad una Carta dei Servizi comune che pone l’accento sulla qualità dei servizi e sulla coesione.  L’obiettivo di FeelGood è di offrire all’ospite delle esperienze speciali, in un’ottica di vacanza orientata allo “stare bene” a 360°.

Perché FeelGood vuol dire stare bene e andare in vacanza per tornare a casa con tanta energia, grazie a un insieme di esperienze esclusive, costruite per vivere la montagna con degli occhi nuovi e lasciarsi meravigliare da emozioni senza fine. Una vacanza di benessere pensata per le famiglie, ma non solo, per stare bene e visitare l’Altopiano di Asiago.

Proprio FeelGood ci ha dato alcuni consigli per una vacanza sull’Altopiano di Asiago in inverno. Se state pensando a una vacanza rilassante con i bambini li trovate qui sotto, con tante curiosità per vivere la zona. Noi ci andremo presto e vi racconteremo poi la nostra esperienza.

Sull'Altipiano di Aisago con le ciaspole
Sull’Altipiano di Asiago con le ciaspole

Altopiano di Asiago: cosa fare in inverno

Qui di seguito trovate i consigli di FeelGood per una vacanza sull’Altopiano di Asiago in inverno.

Sci da fondo sull’Altopiano di Asiago, una palestra all’aria aperta

Fare sci di fondo sull’Altopiano di Asiago è l’idea giusta per chi vuole mantenersi in forma e attivare tutti i muscoli del corpo. È un’attività sana e lenta, perfetta amata da chi vuole connettersi con la natura e muoversi tra le strade innevate.

Sull’Altopiano di Asiago in inverno ci sono più di 200 km di piste battute, servizi di noleggio e scuole sci ma anche rifugi con centro benessere per rilassarsi dopo la fatica di una giornata sugli sci.

Sciare sull’Altopiano di asiago: scuole di sci o snowboard

Un’altra attività da fare in inverno sull’Altopiano di Asiago è lo sci, adatto anche per i bambini e i principianti. Imparare a sciare sull’Altopiano di Asiago è facile perché questa zona è il luogo ideale dove muovere i primi passi sugli sci. Qui si trovano infatti piste semplici per tutte le età e numerose scuole sci con istruttori specializzati nell’insegnamento ai bambini, mentre i grandi possono stare a bordo pista a scattare le più belle foto ricordo!

E poi, proprio accanto alle piste, ci sono accoglienti e caldi rifugi sulle cime delle montagne, dove poter ammirare panorami innevati e concedersi una pausa davanti a una cioccolata con panna o a un buon bombardino: l’avete mai assaggiato?.

Yoga con bambini all’Altopiano di Asiago

Tra le attività che si possono fare sull’Altopiano di Asiago in inverno c’è lo yoga anche con i bambini. E se non avete mai partecipato ad una lezione di yoga è arrivato il momento di provare: lo yoga regala tanta energia, momenti di condivisione, silenzi, respiri profondi… e tanto relax da portare anche a casa.

Sull’Altopiano, poi, le lezioni di yoga si possono fare anche all’aperto: è in mezzo alla natura la pratica si somma all’energia positiva che arriva dall’ambiente.

Attività sportive dell'Altopiano di Asiago - lo sci di fondo
Attività sportive dell’Altopiano di Asiago – lo sci di fondo

I sentieri dell’Altopiano di Asiago con le ciaspole

I sentieri dell’Altopiano di Asiago sono tanti, da vivere anche in inverno. Con le ciaspole è possibile camminare sulla neve fresca, non ancora calpestata, anche al chiaro di luna, addentrandosi nei boschi, incontrando gli animali selvatici nelle radure e scoprendo luoghi inesplorati.

Grazie alle ciaspole si diventa dei veri e propri esploratori e ci si immerge nella natura dell’Altopiano. Un’emozione da provare, con tutta la famiglia, anche grazie al supporto delle guide esperte che assistono i turisti, raccontando loro la storia della zona, la flora e la fauna di questi luoghi magici.

Le specialità tipiche delle montagne dell’Altopiano di Asiago

L’Altopiano di Asiago è una terra conosciuta per l’omonimo formaggio che si produce qui da secoli. Sono oltre 20 le malghe che d’estate, con i pascoli in alta quota, producono un formaggio di qualità che non ha eguali in gusto e sapore.

Il latte delle mucche degli alpeggi ha qualità organolettiche strabilianti e viene trasformato in un formaggio delizioso da gustare nei ristoranti dell’Altopiano di Asiago in inverno. Da provare, magari durante una giornata in rifugio o dopo una bella ciaspolata.

Passeggiate sulla neve a cavallo

Avete mai provato a fare una passeggiata nella neve sulla slitta trainata dai cavalli?

Spostarsi a cavallo è emozionante: il legame tra l’uomo e questo animale è ancestrale e lo rende il compagno ideale per viaggiare e scoprire i territori. Sulla neve, poi, l’emozione cresce: immersi nel candido paesaggio innevato dell’Altopiano, guidati dal cavallo e da esperti accompagnatori ci si sente un tutt’uno con la natura.

Altopiano di Asiago in inverno: informazioni utili

Dove soggiornare sull’Altopiano di Asiago

Per una vacanza in zona date uno sguardo ai partner della rete “FeelGood”: si tratta di strutture ricettive e hotel dell’Altopiano di Asiago di eccellenza. Le proposte sono tante e diverse: un albergo con centro benessere? Una struttura immersa nella natura? Un hotel con una calda gestione famigliare? O ancora una vacanza in libertà in appartamento o invece in un piccolo e coccoloso B&B?

Sul sito potrete scegliere quella che fa di più al caso vostro. In più per gli ospiti di queste strutture dell’Altopiano di Asiago in inverno sono a disposizione le ciaspole, le racchette da trekking da poter usare anche sulla neve, gli zaini portabebè per le passeggiate e i tappetini da yoga. Quando invece la neve lascia il posto alla bella stagione gli hotel di Asiago mettono a disposizione degli ospiti mountain bike elettriche con seggiolini e caschetti per i grandi e per i piccoli oltre che la “FeelGood Card”.  Questa card, disponibile in tutte le stagioni, permette agli turisti di avere accesso a sconti riservati e ad esperienze esclusive per vivere una vacanza sull’Altopiano di Asiago completamente diversa.

Come arrivare all’Altopiano di Asiago e come spostarsi

L’Altopiano di Asiago si trova in Provincia di Vicenza, al confine tra Veneto e Trentino. Detto anche “l’Altopiano dei sette comuni” – Asiago, Lusiana Conco, Enego, Roana, Gallio, Foza e Rotzo – la zona ha una storia antica, visto che già ai tempi della Serenissima i comuni erano costituiti in Federazione.

Come arrivare a Asiago in automobile

  • Da Milano: prendere l’Autostrada Milano–Venezia fino a Vicenza, imboccare l’autostrada Valdastico (A31) con uscita a Piovene Rocchette, prendere poi la SS 349 “del costo” fino a raggiungere l’Altopiano.
  • Da Bassano del Grappa: imboccare la Strada della Fratellanza, fino a raggiungere l’Altopiano.
  • Da Trento: prendere in direzione Lavarone e poi verso Asiago.

Come arrivare a Asiago con i mezzi pubblici

La linea di autobus che sale all’Altopiano parte dalle stazioni di Vicenza e di Bassano del Grappa. Dato però il limitato numero di corse giornaliere degli autobus sull’Altopiano e la limitata accessibilità alle zone di montagna con i mezzi pubblici, la cosa migliore è raggiungere la destinazione con la propria auto, in modo da poter vivere in serenità e in completa autonomia la vacanza.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer