Schlongener in Austria

Vacanza sul Danubio in Alta Austria con bambini

Colline, foreste di pini e boschi di conifere ma anche piccoli villaggi, monasteri e musei. Questa è la Donau Region – la Regione del Danubio – in Alta Austria, che si snoda lungo il corso del grande fiume, da Passau fino a Ybbs an der Donau.

Il Danubio in realtà copre un territorio molto più vasto di così: con i suoi 2.860 chilometri è infatti il secondo corso d’acqua più lungo del continente europeo. L’antica Danoia, in tedesco Donau, nasce infatti Germania, nella Foresta Nera, e si getta nel Mar Nero, attraversando lungo il suo percorso dieci nazioni e città iconiche come Vienna, Bratislava e Budapest. Ma in Alta Austria si trovano alcuni tra i più bei panorami che questo fiume regala, nonché attrazioni davvero family che rendono questa regione una meta perfetta per una vacanza in famiglia.

Guardate il video della nostra vacanza sul Danubio in bicicletta:

Tramonto sul danubio
Regione del Danubio in Alta Austria con bambini al tramonto
In bicicletta sul Danubio in Alta Austria con i bambini

Una vacanza in Alta Austria con i bambini sul Danubio nella Danube Region

Una vacanza nella regione del Danubio in Alta Austria con i bambini regala paesaggi molto diversi tra loro e altrettante differenti esperienze: dalla visita di musei meravigliosi in città come Linz – Capitale della Cultura nel 2009 – ai tranquilli villaggi in campagna, passando per monasteri, castelli e siti storici che riportano i visitatori ai tempi dei Romani, quando il Danubio segnava il confine di un Impero.

Il modo più affascinante – soprattutto per gli amanti del turismo slow – per scoprire la regione del Danubio in Alta Austria è probabilmente la bicicletta, mezzo scelto da moltissimi turisti, anche famiglie, che approfittano dei tanti hotel attrezzati per i bike lovers che punteggiano le rive del fiume dove non mancano mai anche una piscina con sauna. Ma se non vi sentite così allenati da percorrere i quasi 170 chilometri che separano Passau da Ybbs an der Donau su due ruote non temete: la zona si presta benissimo anche a essere esplorata in altri modi, magari con una vacanza itinerante che vi permetterà di ammirare paesaggi meravigliosi.

Perchè lungo il Danubio è possibile organizzare un itinerario in Austria di quelli super family, che i bimbi adoreranno esattamente come i loro genitori, tra passeggiate, parchi divertimento sospesi tra gli alberi, vigneti, visite in fattoria, gite in barca e pedalate nella natura.

Monastero di St Florian in Alta Austria
La passeggiata tra gli Alberi in Alta Austria con bambini

Itinerario in Alta Austria in famiglia nella Regione del Danubio di una settimana

In una settimana in Alta Austria con i bambini non ci si annoia per nulla, anzi. Qui scoprirete che i più piccoli sono i benvenuti ovunque e avrete modo anche di ammirare alcuni dei tramonti più belli lungo il Danubio. Di seguito trovate quindi qualche consiglio per organizzare un itinerario lungo il Danubio, con le attrazioni da non perdere in famiglia.

Alta Austria con bambini: Schlögen

La prima tappa di un itinerario in Alta Austria lungo il Danubio con i bambini potrebbe essere Schlögen.  Qui si trova un punto panoramico che domina dall’alto la Schlögener Schlinge e offre una vista mozzafiato sulla straordinaria ansa del Danubio, un gioiello naturale dell’Alta Austria da visitare, se possibile, al tramonto quando diventa un vero e proprio dipinto.

Schlögener è un viewpoint “leggendario” visto che da qui gli antichi Romani dominavano la zona e si trova sul sentiero Donausteig che collega Passau con Grein, con il Danubio sempre in vista. Ci potete arrivare con una passeggiata di mezz’ora ma, se le gambe ve lo consentono, una buona idea è anche salire lungo il percorso circolare “Ciconia” che richiede circa tre ore.

In zona potete dormire presso l’Hotel Donauschlinge, una struttura super attrezzata per i bikers ma anche per le famiglie, con playground esterni, sala giochi, piscina e noleggio biciclette. Fate base a Schlögen per visitare i dintorni, dimenticare la macchina e affittate le bici con cui spostarvi lungo la ciclabile che costeggia il fiume. Qui è anche possibile noleggiare una Zille, ovvero una imbarcazione tradizionale fatta di legno e ancora oggi prodotta con amore dalla famiglia Witti. Con questa barca potrete percorrere il fiume, osservando il Danubio da una prospettiva completamente differente.

Kopfing e Natternbach: passeggiare tra gli alberi e giocare nella natura in Austria in famiglia

Poco distanti da Schlögen – a una mezz’ora circa di auto – ci sono due attrazioni da vedere in Alta Austria con i bambini: l’IKUNA Nature and Adventure Park a Natternbach e la Baumkronenweg a Kopfing.

La cosa che dovete sapere subito è che entrambe queste mete offrono agli ospiti la possibilità di pernottare in sistemazioni davvero particolaritepee in stile indiano nel caso di IKUNA Resort e case sull’albero in legno nella Baumkronenweg – quindi se volete regalare ai bambini una notte speciale verificate per tempo le disponibilità. In alternativa potreste anche soggiornare a Schlögen e spostarvi in auto ma entrambe queste mete meritano almeno una giornata, quindi tenetene conto dei tempi nell’organizzare la vostra vacanza in Austria!

IKUNA è un parco avventura naturale, dove i bambini si scateneranno tra laghetti, zip-line, scivoli, aree di arrampicata, salti e mille altri giochi rigorosamente non elettronici. In questo parco divertimenti i bimbi possono mettersi alla prova e anche i più piccoli troveranno di che divertirsi, con aree pensate appositamente per loro mentre i genitori possono ammirare le sculture del Mystic Park.

La Baumkronenweg è invece la Treewalk più lunga al mondo. Una volta varcato l’ingresso della foresta di Kopfing vi ritroverete a passeggiare sopra le cime di giganteschi alberi, circondati da un panorama meraviglioso. Camminare tra le cime degli abeti è una sensazione fantastica ma per il divertimento dei piccoli alle passerelle – tutte realizzata in legno – sono state aggiunge alcune installazioni come piccoli percorsi avventura e amache. Una volta scesi a terra poi ad aspettare i bimbi ci sono non uno ma ben due playgroung in legno, uno per i più piccoli e un secondo per i grandicelli, con un percorso avventura.

Sia all’interno dell’IKUNA Adventure che della Baumkronenweg si trovano tavoli da pic-nic e ristoranti, quindi potete rimanere nella struttura per tutta la giornata portandovi il pranzo al sacco o scegliendo di assaggiare qualche specialità austriaca. Unica accortezza: la passeggiata tra gli alberi non è fattibile con i passeggini a causa della presenza di alcune scale, meglio optare per una fascia o un marsupio.

Linz con i bambini: musei e divertimento in Austria in famiglia sul Danubio

Dopo tre giorni in mezzo alla natura spostatevi verso Linz e fermatevi qualche giorno in città. La capitale dell’Alta Austria è sorprendente, sia per la sua vivacità che per la quantità di musei e attrazioni adatti anche ai bambini. Non a caso è stata eletta Capitale della Cultura nel 2009 e riconosciuta dall’UNESCO tra le Città Creative.

Se avete un paio di giorni da spendere a Linz vi consiglio di non mancare assolutamente l’Ars Electronica Center, probabilmente il più bel museo dedicato a scienza e tecnologia d’Europa, con laboratori adatti anche ai bambini piccoli e spiegazioni in inglese. Belli per i bambini più grandi sono anche il Lentos Museum – Museo di Arte Moderna con la possibilità per i bimbi di “diventare” artisti – e lo Schloss Museum, con una sezione dedicata alla fauna e flora dell’Alta Austria.

I più piccoli adoreranno invece lo Zoo di Linz e la Grottenbahn, ovvero il percorso con il trenino all’interno della montagna, tra gnomi, favole e animali fantastici. Per dormire a Linz vi segnalo l’Art Hotel Linz che si trova in una posizione molto comoda vicino all’Ars Electronica e alla fermata del tram. Maggiori informazioni per visitare Linz le potete trovare nel post dedicato a questa città austriaca seguendo il link.

St. Florian: il Monastero e il Paneum, due attrazioni da visitare in Alta Austria

Lasciate a questo punto Linz e dirigetevi nuovamente verso la campagna a St. Florian. Qui si trovano due attrazioni da visitare in Alta Austria, il Monastero e il Paneum.

Il Monastero di St. Florian non è – ve lo dico subito – un’attrazione per bambini, ma le sale interne di questa antica struttura, con la sua Biblioteca e la Sala di Marmo sono talmente belle che valgono assolutamente la sosta. La visita è solo guidata, in inglese ma con audioguida in italiano, per questo non così facile da gestire per i bambini più piccoli ma, fidatevi, fatela e rimarrete a bocca aperta! Proprio accanto al monastero si trova anche un ottimo ristorante con specialità tipiche dell’Alta Austria, si chiama Stifskeller St.Florian.

Tutt’altra storia per il Paneum che invece, pur non essendo un museo per bambini è assolutamente adatto anche per le famiglie. La ragione? All’interno della struttura si racconta la storia del pane, dalla Preistoria ai Tempi Moderni, attraverso gli oggetti che il fondatore del museo, Peter Augendopler, ha raccolto nel corso di anni in giro per il mondo. La visita avviene in autonomia, accompagnati da un’audioguida in italiano che permette di scegliere su quali pezzi focalizzare l’attenzione e anche di modulare la visita in modo che sia fruibile anche per i più piccoli.

Per dormire vi segnalo un camping delizioso che si trova poco lontano e si chiama camping Au an der Donau, dove, oltre alle camere della guesthouse, è possibile dormire anche in alloggi molto particolari come le barrels (ovvero le botti!) o le cabanas. Accanto al campeggio c’è poi il Bier Garten gestito dagli stessi proprietari, dove, oltre a birra ottima, si possono assaggiare anche specialità austriache. Completano il quadro super family il bel parco giochi proprio lì di fronte, gestito sempre dalla struttura, e una piccola spiaggia sul Danubio con un campo da beach volley in sabbia.

Au an der Donau e Mittenkirchen, andare in bicicletta sul Danubio con i bambini in Austria

Au an der Donau è una località sempre sul Danubio, a est di Linz, inserita in una zona agricola dove vengono coltivati viti e granturco. Questa è la zona più pianeggiante dell’intero percorso del fiume nell’Alta Austria e per questo sono molte le famiglie che scelgono di trascorrere qualche giorno in zona quindi se ne avete il tempo trascorrete almeno due o tre giorni per esplorare i dintorni.

Ovviamente l’attività preferita per i bambini è andare in bici visto che i tracciati sono moltissimi e tutti poco faticosi, fattibili quindi anche dai più piccoli. Ma ci sono due mete che vi dovete segnare in zona: la prima è Keltendorf mentre la seconda è il Badensee Mitterkirchen.

Keltendorf è la ricostruzione di un antico villaggio celtico che si trova a circa un’ora di bici da Au an der Donau. Qui a fine anni ’90 venne ritrovato da un contadino un anello molto particolare che si scoprì essere parte del corredo funerario di una nobildonna. Iniziarono così gli scavi che portarono alla scoperta di numerosi cimeli e alla nascita del villaggio, dove, anche grazie a laboratori, i bambini possono vivere la storia e conoscere la vita dei Celti.

Il Badensee Mitterkirchen è invece un laghetto balneabile con una spiaggia di sabbia e un gran prato che farà la felicità dei vostri bimbi nelle calde giornate d’estate. Vi si accede con un biglietto e si può nuotare e giocare. In zona ci sono molti ristoranti tipici e anche cantine come la Radlerbauernhof Moser, famosa non solo per la cucina tipica ma anche per aver vinto molti premi come produttori di grappe e spiriti.

Il nostro itinerario in Alta Austria termina qui, ci sarebbero in realtà molte altre cose da vedere in zona come le rovine di Schaunberg, il lago balneabile di Feldkirchen, le cittadine di Grein e Ottensheim nonchè il campo di Mathausen, ma se avete solo una settimana godetevi il Danubio e la tranquillità che vi si respira. Come ci siamo detti noi non appena terminato il nostro viaggio, bisognerà tornare per vedere il resto perchè questa zona merita davvero un ritorno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: COSA VEDERE A LINZ

Il Paneum il museo del pane in Alta Austria
Il villaggio celtico in Alta Austria per le famiglie

Informazioni pratiche per una vacanza in Alta Austria con bambini lungo il Danubio

Questa zona dell’Alta Austria è stata una bella scoperta. Di seguito trovate qualche informazione pratica per organizzare la visita, come sempre vi suggeriamo, dove possibile, di non partire senza una guida completa.

Alta Austria quando andare

Noi abbiamo visitato la Danube Region in Alta Austria durante il periodo estivo, il clima è stato caldo ma non troppo, quindi piacevole anche per andare in bicicletta.

Donau Card

Se soggiornate almeno due notti in uno degli hotel aderenti al progetto della “Donau Card” vi verrà consegnata gratuitamente una carta con cui potrete avere sconti e gratuità in diverse attrazioni della Danube Region in Alta Austria. In alternativa potete anche acquistarla presso gli uffici del turismo. Maggiori informazioni sui vantaggi della card e su dove acquistarla li trovate seguendo il link al sito Ufficiale della Dabube Region.

Consigli per dormire in Alta Austria lungo il Danubio

  • Hotel Donauschlinge: struttura proprio sul danubio con camere ampie, buffet ottimo e piscina;
  • Ikuna Naturresort: nel parco IKUNA, alcune delle tende tepee sono dotate anche di bagno privato;
  • Baumhotel Baumkronenweg: si trovano nella tree walk, sono bungalow tra gli alberi (il sito però è solo in tedesco);
  • Art Hotel Linz: camere ampie, posizione comoda, garage e colazione abbondante;
  • Camping Au an der Donau: oltre alle sistemazioni nelle botti, nei bungalow e nelle cabanas (con bagni in comune) hanno anche le camere nella guesthouse (in paese a circa 200 metri dal camping)

In bicicletta sul Danubio in Alta Austria

Se avete in mente di percorrere la Regione del Danubio in Alta Austria in bicicletta ma non volete o potete portarvi le bici vi segnalo che nell’hotel Donauschlinge e nel campeggio Au an der Donau noleggiavano le bike (per uno o più giorni). In alternativa ci sono anche realtà che organizzano tappa per tappa il viaggio, occupandosi anche del trasporto bagagli. E se avete paura di non essere allenati non preoccupatevi: i percorsi in questa zona del Danubio sono inoltre attrezzati con le postazioni di ricarica per le e-bike.

Trekking nella Danube Region in Alta Austria

Se siete appassionati di trekking sulla Danube Region non mancano i percorsi adatti a tutti. Nella regione si snoda uno dei quattro “top” sentieri di lunga distanza austriaci, il Donausteig, la cui distanza totale è di 450 chilometri. Percorsi più brevi, in pianura o in collina sono poi ben segnalati, tra essi 49 looptrails ovvero percorsi circolari, affrontabili anche grazie al supporto di bus e battelli. Informatevi sempre presso gli uffici del turismo per sapere la fattibilità di ciascun percorso insieme ai bambini.

In barca sul Danubio
IKUNA parco divertimenti in Alta Austria

Qui terminano i nostri consigli per organizzare una vacanza in Alta Austria con i bambini sul Danubio, se vi è piaciuto questo articolo condividetelo (sharing is caring 😉 ) e seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube. Per maggiori informazioni sulla città di Linz e sulla Danube Region vi rimandiamo ai siti ufficiali dei rispettivi Uffici del Turismo che ringraziamo per il supporto nella realizzazione di questo reportage.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer

Lascia un commento