Valle d’Intelvi con bambini: un weekend vicino a Milano

La Valle d’Intelvi è una di quelle destinazioni vicine a Milano belle da condividere, sia per il fascino del luogo che per le storie che hanno da raccontare.

Ci siete mai stati?

Si trova in Lombardia, al confine con la Svizzera, e se ne sta distesa come un ponte tra due laghi – quello di Lugano e quello di Como – con i suoi paesini di pietra grigia e le vedute mozzafiato, in attesa di essere scoperta (e riscoperta!) da chi ha bisogno di fuggire per un po’ dalla frenesia della città, senza però andare troppo lontano.

Un po’ come me.

Perché quando arriva l’autunno, con gli alberi che si tingono di giallo e l’aria che diventa frizzante, tutta l’energia conquistata grazie al sole dell’estate mi sembra d’un tratto sparire e sento la necessità di staccare la spina. Ma in questo periodo ho bisogno di mete che non mi obblighino a fare troppa strada visto che da gestire ci sono la scuola, gli impegni del lavoro, gli incastri…

Ecco per questo la Valle d’Intelvi è perfetta per un weekend vicino a Milano. E vi assicuro che questa valle lombarda in autunno ha un fascino tutto speciale.

weekend in Valle Intelvi: passeggiate in famiglia

Una meta per un weekend vicino a Milano in autunno: la Valle d’Intelvi

La Valle d’Intelvi si trova poco sopra Como, ma se il lago non ha bisogno di presentazioni questa vallata, almeno per ora, sì. Anche se, credetemi, sarà così ancora per poco!

Tra le sue montagne si sente infatti già parlare inglese e, per dire, lo scorso weekend in baita abbiamo incontrato anche una coppia di neozelandesi in vacanza. Sentendoli un po’ titubanti nell’ordinare – vallo tu a spiegare con’è la polenta uncia a uno straniero! – ci siamo offerti di aiutarli, e così, visto che davanti a un brasato cucinato come si deve tutto diventa easy, i nostri vicini ci hanno spiegato di aver scelto di trascorrere una vacanza in Italia sul “Como Lake“, optando per qualche giorno in montagna prima di spostarsi a Milano.

Perché se il capoluogo meneghino è vicino e il lago di Como un mito di quelli ormai consolidati, gli amanti dei trekking e delle escursioni in mountain bike trovano in Valle d’Intelvi sentieri con panorami mozzafiato e salite spettacolari, di quelle, per capirci, che “mettono a dura prova” le gambe dei non allenati. Anche se poi, ve lo assicuro, bastano un bel piatto di tagliatelle con i funghi o un tagliere di formaggi per dimenticare la fatica.

Che ne dite? Sentite già tornare un po’ di energia all’idea di partire?

E se vi dicessi che, se non avete voglia di pedalare troppo, potete noleggiare una e-bike per arrampicarvi quasi senza sforzo fino alla cima del Monte Generoso? Ovviamente tenendo gli occhi bene aperti per scorgere i cavalli del Bisbino – che vivono in libertà tra i boschi e i pascoli della valle – e per cercare funghi e castagne, due prelibatezze autunnali che non mancano in valle.

Perché ottima cucina, movimento e vita all’aria aperta sono i miei tre ingredienti “segreti” per ricaricarmi. Ma se come noi viaggiate in famiglia vi do una buona notizia: un weekend in Valle d’Intelvi con i bambini permette di organizzare tante attività per far divertire anche loro!

Valle Intelvi insieme ai bambini cavalli del Bisbino

Weekend con bambini in Valle d’Intelvi: trekking sul Sentiero delle Espressioni

Facciamo una premessa: se è vero che il Trentino è la meta per eccellenza per le famiglie amanti del trekking anche in Lombardia ci sono sentieri attrezzati per i più piccoli. Di quelli, per capirci, che invogliano a camminare anche i bimbi. Avete presente?

Ecco, tra questi un posto d’onore spetta al Sentiero delle Espressioni della Valle d’Intelvi, un percorso che porta fino in cima al Monte Comana, uno dei “balconi” del lago di Como, per poi proseguire tra castagni e betulle dove sbucano, uno dietro l’altro, gnomi, folletti e buffe creature di ogni genere.

Le sculture del Sentiero delle Espressioni sono una più bella dell’altra e accompagnano i bambini lungo il cammino, tanto che noi siamo arrivati in cima (quasi) senza accorgercene. Dopo tutto si sa che con i bimbi il problema non è tanto allenare le gambe quanto tenere impegnata la loro testolina!

Poi se anche i vostri figli sono come il nostro che se c’è qualcosa da vedere cammina quanto (e più) di noi c’è un’altra passeggiata in Valle d’Intelvi che dovete segnarvi: quello che dalla Baita di Orimento sale fino al Monte Generoso. Questo percorso è in realtà anche un motivo in più per organizzare un weekend in Valle d’Intelvi con i bambini, così da andare tutti insieme alla ricerca dei cavalli del Bisbino.

Cosa vedere in Valle d’Intelvi Erbonne

Cosa vedere in Valle d’Intelvi con i bambini: i cavalli del Bisbino

La storia di questi animali pare una favola, una di quelle con il lieto fine, da raccontare ai bimbi per far capire loro che la gentilezza esiste davvero e a volte può fare i miracoli. Perchè il destino di questi cavalli di razza Haflinger, che oggi vivono liberi proprio tra le montagne della Valle d’Intelvi, sembrava segnato e invece, per una volta, tutto è andato diversamente.

La loro storia risale ormai a qualche anno fa quando, in seguito alla morte del loro proprietario, questi animali riuscirono a sopravvivere per sette anni da soli tra le montagne. Nel 2009 però, a causa di un inverno particolarmente gelido, furono costretti a scendere in paese dove il loro arrivo scatenò paura e malcontento nella popolazione. Ma a sorpresa alcune persone di buon cuore decisero di aiutare il branco, permettendo loro di continuare un’esistenza in libertà grazie alla costituzione dell’Associazione Amici dei Cavalli del Bisbino, ancora oggi formata da volontari che si occupano di garantire agli animali tutto il necessario.

Il branco è formato da venti cavalli che, proprio come una grande famiglia, convivono pacificamente tra loro e con gli abitanti. In inverno vivono in un grande recinto a Lanzo d’Intelvi mentre durante il resto dell’anno sono lasciati liberi di galoppare tra pascoli e boschi, immortalati dalle macchine fotografiche degli escursionisti che percorrono i sentieri della valle. Ed è sufficiente organizzare una passeggiata sul Monte Generoso per avere la possibilità di avvistarli, mentre brucano o si riposano. I cavalli del Bisbino sono curiosi oltre che bellissimi e state pur certi che, se rispetterete i loro tempi, riuscirete ad osservarli da vicino. Se però volete avere la certezza di incontrarli potete rivolgervi all’associazione, partecipando a una delle iniziative in programma, tra cui le giornate di volontariato che includono passeggiate in montagna fattibili anche con i bambini.

Ma oltre ai trekking c’è un’altra attività da fare in famiglia in Valle d’Intelvi che piacerà ai piccoli: le gite in bicicletta.

Noleggiare le e-bike in Valle d’Intelvi

In bicicletta in Valle d’Intelvi in famiglia: noleggiare le e-bike

Lo so cosa state pensando: pedalare in montagna con i bambini? Ecco, non temete: non solo i percorsi in bici della Valle d’Intelvi sono tanti e adatti a tutti i tipi di “gambe” ma, cosa che io ho adorato, c’è anche la possibilità di noleggiare una e-bike.

Le avete mai provate?

Io sono una super fan visto che sono divertenti anche per chi, come me, non è certo un pro della bicicletta! E avere la possibilità di affittare un’e-bike anche per i bimbi o, per i più piccini, avere a disposizione i seggiolini, permette di fare belle gite tutti insieme. Noi ad esempio siamo stati a Erbonne, minuscolo paesino oggi abitato da sole dodici persone – sì, avete letto bene, dodici! – che un tempo era snodo cruciale per la Valle visto che proprio qui si trovava la Dogana. Oggi che per raggiungere la Svizzera non si percorrono più i sentieri dei boschi in paese si trova un piccolo museo dedicato alla Guardia di Finanza, che ripercorre i tempi in cui i contrabbandieri facevano avanti e indietro con gerle cariche di mercanzia cercando di sfuggire ai controlli.

Ovviamente Erbonne è deliziosa, con il suo lavatoio e le antiche case in pietra immerse nei boschi, un angolo sospeso nel tempo che per me, cresciuta ascoltando le storie di nonni e zii originari delle montagne del lago, ha un fascino ancora più speciale. E lungo la strada ci si può fermare per un pic-nic all’area attrezzata di Pian dell’Alpe, dove volendo c’è anche la possibilità di organizzare un barbecue o giocare negli ampi prati.

A questo punto se vi ho incuriositi e state pensando di organizzare un weekend in Valle d’Intelvi in famiglia qui sotto trovate un po’ di informazioni. E mi raccomando… Non dimenticatevi il cd con “Brèva e Tivàn” del cantautore Davide Van de Sfroos da ascoltare lungo la strada per arrivare in valle! 😉

Valle Intelvi con i bambini: Sentiero delle Espressioni

Visitare la Valle d’Intelvi: informazioni utili

Ecco qui qualche consiglio utile per organizzare un weekend con i bambini in Valle d’Intelvi:

  • Ristoranti: noi abbiamo testato la Baita di Orimento a San Fedele Intelvi (cucina tipica e deliziosa, provate la polenta uncia!), l’Agriturismo la Pratolina all’Alpe Comana (formaggi e gelato super, preparato con il latte delle mucche dell’Alpe) e la Taverna I Due Castagni a Blessagno (cucina tipica con un tocco più raffinato);
  • Hotel in Valle d’Intelvi: abbiamo soggiornato allAlbergo Ristorante la Torre a Castiglione d’Intelvi, una struttura con camere ampie molto accoglienti e colazione abbondante (in estate c’è anche un bel giardino con piscina!);
  • Noleggio Bike: e-Bike Valle Intelvi a San Fedele noleggia biciclette a pedalata assistita e organizza anche tour guidati (hanno seggiolini e anche e-bike per bambini dai 140 centimetri, meglio prenotare in anticipo in alta stagione);
  • Associazione Cavalli del Bisbino: i volontari sono veramente gentili e accolgono i visitatori con varie iniziative che potete verificare sul loro sito;
  • Museo della Guardia di Finanza e del Contrabbando: il museo è visitabile su richiesta, verificate sul sito orari e riferimento.
Valle Intelvi con bambini: il panorama sul lago

Maggiori informazioni per organizzare un weekend in Valle d’Intelvi le potete trovare sul sito ufficiale della valle, che ringraziamo per il supporto nella realizzazione di questo reportage. Se vi è piaciuto questo articolo condividetelo (sharing is caring 😉 ) e seguiteci su Facebook, Instagram e YouTube.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer