Venezia con bambini cosa fare la prima volta

State per organizzare la vostra prima volta a Venezia con i bambini? Beh, questo post è dedicato a voi, con tutto ciò che non dovete perdervi in questa incantevole città che si riflette nell’acqua della laguna! Perché chi l’ha detto che La Serenissima non possa essere una meravigliosa meta family friendly?

Sì, certo, vero, passeggini e carrozzine non sono il giusto modo per spostarsi in città (molto meglio un bel marsupio, magari ergonomico come questo che abbiamo sempre utilizzato noi! Se non sapete cos’è un marsupio ergonomico seguite il link!)  ma posso assicurarvi che visitare Venezia insieme ai bambini sarà una bellissima esperienza. E soprattutto posso darvi la certezza che i vostri figli ne rimarranno incantati!

La città ovviamente avrebbe tantissimo da vedere (qualcuno direbbe “tutto” e avrebbe ragione!). Peccato che se avete pochi giorni questo tutto si concilia con i ritmi dei più piccoli, che ci chiedono di fare le cose con calma. Se a questo aggiungete che, magari, anche per voi è la prima volta – o la prima dopo anni – la domanda sorge spontanea: quali sono le cose da fare assolutamente la prima volta a Venezia in famiglia?

CONSIGLIO ANTI-NOIA: per non annoiarsi mai in qualunque momento (anche in attesa di entrare al Duomo di San Marco!) vi segnalo alcuni libri utili per coinvolgere i bimbi. Per prepararvi alla partenza a noi è piaciuta molto questa favola mentre questa mini guida con attività è da portare con voi per intrattenere i bimbi durante le attese. Seguite i link per maggiori info!

Ponte dei Sospiri

Uno dei ponti più famosi di Venezia – ma anche dei più belli – è il Ponte dei Sospiri che collegava il tribunale del Palazzo Ducale alle Prigioni. Ovviamente è da vedere durante la prima visita a Venezia ma prima di andarci raccontate ai vostri figli le origini del suo nome. Lo sapete che era percorso dai prigionieri che, arrivati lì, “sospiravano” vedendo la città per l’ultima volta?

Palazzo Ducale

Il Palazzo Ducale – altra imperdibile attrazione da vedere la prima volta che si va a Venezia – è ospitato il Museo Civico. Ma prima di portarci i bambini spiegate loro chi era il Doge e perché questo palazzo è così bello. Facciamo un ripassino? Il Doge era la massima carica della Repubblica di Venezia, ovvero La Serenissima, potentissima sia per il suo esercito che per i commerci.

Giro in gondola per bambini a Venezia

A Venezia non possono circolare le auto, ci si sposta a piedi o in gondola! L’avete detto ai vostri bimbi, vero? Ebbene, pensateci un attimo: per un bimbo cosa c’è di più emozionanete di provare l’esperienza di salire su una gondola dopo aver sentito che queste sono le “macchine” della città?

Lo so, fare un giro in gondola in famiglia è costoso, ma se vi dicessi che in città esistono i “traghetti-gondola”? Queste gondole permettono il passaggio da una riva all’altra del Canal Grande offrendo quindi la possibilità di fare un giro low-cost per far provare ai bimbi questa incredibile esperienza con pochi euro. Cercate la gondola-traghetto che collega San Tomà a Sant’Angelo oppure quello che collega Rialto a Ca’ d’Oro.

Piazza San Marco

La prima volta a Venezia insieme ai bambini non potrete non andare a Piazza San Marco ma ci sono alcune cose da sapere prima di portarci i bimbi (oltre al fatto che è anche uno dei luoghi più affollati della città!). Innanzitutto dite loro di cercare “il leone”: il simbolo della Serenissima Repubblica di Venezia si trova ovunque in città ma il più bello è quello della Basilica di San Marco.

Poi in Piazza San Marco ci sono anche il Campanile e la Torre dell’Orologio. La visita alla Torre però è consigliabile ai bimbi un po’ più grandicelli per via delle scale strette (dai 6 anni).

Murano con i bambini

Non è solo la città ad essere speciale: nella laguna di Venezia ci sono diverse isole che sono una più bella dell’altra e Murano è una di queste. Famosa per la lavorazione del vetro credetemi se vi dico che vedere creare splendide opere d’arte, osservare i maestri vetrai al lavoro che soffiano il vetro come un bimbo farebbe con le bolle di sapone farà spalancare gli occhi ai vostri figli!

La Libreria Acqua Alta

Ok, questa libreria non è esattamente la meta più family friendly della città ma è davvero speciale e per questo merita la visita. Forse vi starete chiedendo cos’abbia di tanto particolare: ebbene nella Libreria Acqua Alta i libri sono disposti su barche e gondole per proteggerli dall’alta marea. E per la gioia dei bimbi ci sono degli adorabili gatti che ci vivono!

PER DORMIRE: se state cercando un hotel in città vi segnalo due strutture testate. La prima è l’Hotel Le Boulvard (a Venezia Lido, con stanze ampie e pulite e circondato da supermercati, bar e ristoranti) mentre la seconda è l’Hotel Al Graspo de Ua (super in centro, proprio dietro al Ponte di Rialto con stanze non grandi ma molto silenziose).

Il Lido, la spiaggia di Venezia per i bambini

Il Lido di Venezia è una delle isole della laguna, l’unica in cui sono presenti strade e c’è anche la spiaggia dove fare il bagno! Quindi perché non dedicare un po’ di tempo anche a questa meta durante la visita della città insieme ai bambini?

Qui si possono anche noleggiare le biciclette per una visita della città ancora più family e in estate è davvero una bella sorpresa!

Burano

Altra isola da vedere a Venezia con i bambini è Burano. Questa è l’isola più pittoresca della laguna, famosa per le sue colorate case dei pescatori che ormai sono un’attrazione turistica ma nonostante questo rimangono meravigliose. C’è altro da aggiungere? 😉

Il Museo Navale

Tra i tanti musei di Venezia da visitare insieme ai bambini il Museo Navale, con le sue ricostruzioni di antiche imbarcazioni, vince sicuramente una delle prime posizioni della classifica. Se poi il meteo dovesse essere avverso è assolutamente da non perdere!

I laboratori del museo Peggy Guggenheim

Avete inserito questo museo d’arte è nella vostra wish-list ma temete che i bimbi si possano annoiare? Ebbene, la domenica pomeriggio in occasione dei Kids Day nel museo vengono organizzati laboratori per i bambini gratuiti. Verificate sul sito ufficiale del museo e pianificate con attenzione la vostra prima volta a Venezia in famiglia! 😉

Con le idee per la prima volta in città in famiglia mi fermo qui ma se volete approfondire leggete questo post dedicato a un itinerario a Venezia con i bambini insolito. Se poi avete trovato utili questo articolo seguiteci su FacebookInstagramYouTube dove condividiamo i nostri viaggi.

Lascia un commento