Vacanza in Sardegna coi bambini

Viaggiare con i bambini piccoli: lista degli oggetti indispensabili

Ok ci siamo: siete pronti per organizzare il vostro primo viaggio con un bambino piccolo. Avete prenotato e ora via, c’è da preparare la valigia. Ma cosa serve per viaggiare con i bambini piccoli?

Tanti pensano che per viaggiare con i bambini sia necessario portare di tutto, fino a far scoppiare i bagagli. Non è vero. Servono semplicemente gli oggetti giusti per trasformare la vostra vacanza in famiglia in ricordi indimenticabili ma leggeri.

Qui di seguito trovate una lista di alcuni oggetti utili per viaggiare coi bimbi che, negli anni, abbiamo testato e ritenuto un must per partire. Ci sono anche i link per rintracciarli più facilmente. E… buona vacanza!

Nizza coi bambini dalla collina del castello

Passeggino leggero

Primo consiglio per viaggiare con i bimbi piccoli: dimenticate a casa il trio e partite con un passeggino leggero. Credetemi sulla parola. A meno che l’obiettivo del vostro viaggio non sia farvi i muscoli.

Un passeggino leggero sarà più facile da caricare e scaricare, vi porterà via meno spazio nel bagagliaio dell’auto e non vi farà fare troppa fatica anche quando incontrerete le (inetivabili) barriere architettoniche.

Crema solare

La crema solare per i bambini è fondamentale, che andiate al mare, in montagna o in una qualsiasi città. I bimbi hanno la pelle delicatissima e i solari devono essere adatti a loro.

Marsupio ergonomico

Lasciate che vi dica la verità: non sono una fanatica del portare, per questo ho sempre alternato fascia e marsupio al passeggino. La svolta c’è stata quando ho incontrato il Boba, un marsupio ergonomico che da chiuso è grande quanto un astuccio mentre può trasportare un bimbo fino ai 20 kg di peso.

Seguendo il link potete vedere di cosa si tratta. Poi se avete bisogno di altre informazioni tutti i consigli per trasportare i bimbi li trovate seguendo il link mentre qui trovate un approfondimento sul portare i bambini in fascia durante i viaggi.

Thermos Scaldapappa

La pappa in viaggio è l’incubo di tante mamme (e in effetti era anche il mio). Se volete saperne di più sullo svezzamento in viaggio saltate direttamente a questo articolo, altrimenti andate su Amazon e cercate i thermos per la pappa come questi. Risolutivi.

A questo punto non vi servirà altro che scaldare al mattino prima di uscire ciò che mangerà il bimbo a pranzo e infilarno nello zaino.

Rialzino

Sono una fan dei ristoranti family, tutte le volte che li incontro li condivido su questo blog. Ma, lo ammetto, se i ristoranti per bambini sono pochi a volte quello che manca sono proprio le basi, tra cui un semplice seggiolone. E se è vero che ci si può sempre arrangiare un oggetto che ci avevano regalato e che si era rivelato molto comodo era questo rialzino per i bambini da usare al ristorante.

Family Hotel - Seggioloni e facilities per i bambini

Kit di pronto soccorso da viaggio

Ok, non partiamo con l’ansia ma con tutto quello che può servire in caso di emergenza dei bambini sì. In commercio esistono kit di pronto soccorso da viaggio da utilizzare per i bambini come questo. In alternativa potete creare un kit personale, sulla base delle necessità dei vostri figli e dei consigli del pediatra.

In ogni caso, anche se tutti i farmaci per bambini principali possono essere reperiti quasi ovunque senza problemi, meglio avere con sè il minimo indispensabile. Si sa infatti che l’otite arriverà sempre in piena notte … 😉

Vaschetta di plastica gonfiabile

Dove si fa il bagnetto al bimbo in viaggio quando manca la vasca da bagno? Già perché in hotel la vasca non c’è quasi mai e quando i bimbi sono più grandini ma magari ancora non stanno in piedi la doccia è complicata.

Quindi, a meno che non vogliate infilarvi in doccia con un’anguilla insaponata tra le braccia – altro modo per definire il fare la doccia a un bambino piccolo in braccio – acquistate una semplice vaschetta di plastica gonfiabile. Semplice, economica e risolutiva.

Bavaglini usa e getta

I bimbi che mettono i dentini sono terribili: sbavano (letteralmente) sempre, peggio di un bull dog (cane che tra l’altro io adoro!). Quindi per evitare di dover lavare costantemente bavaglini e magliette attrezzatevi con i bavaglini usa e getta. In commercio ne esistono di tanti modelli, tutti i dettagli nel link.

Lettino da viaggio

Dove dorme il bimbo in viaggio? Se non siete abituati a far dormire i bambini nel lettone ma magari nella camera che avete prenotato non c’è il lettino (o ha un costo assurdo!) dotatevi di un semplice lettino da viaggio pieghevole e facile da trasportare. Tra l’altro se scegliete di andare in vacanza coi bambini in aereo lo potete imbarcare gratuitamente come attrezzatura baby.

Tendina parasole per la macchina

Se invece scegliete un viaggio coi bambini in macchina, magari on the road, non dimenticate la tendina parasole. Un piccolo oggetto che farà la differenza sia per la temperatura durante le ore di viaggio che per conciliare il riposo.

Scaldabiberon portatile

Altro problema per i genitori che viaggiano con i bimbi piccoli: come scaldare il latte in viaggio? La soluzione più ovvia è fermarsi e chiedere supporto a ristoranti, bar e hotel ma a volte non si può, magari perché avete scelto un tipo di vacanza on the road con lunghe tappe senza autogrill in vista. Oppure siete in campeggio o ancora in hotel ma senza possibilità di avere supporto durante la notte.

Qualunque sia la motivazione in commercio esistono scaldabiberon da viaggio poco ingombranti che permettono di risolvere il problema come questi. Per viaggiare con neonati e bambini piccolissimi senza problemi.

Vasino e riduttore da viaggio portatile

Se viaggiare con i bambini piccoli significa spesso preoccuparsi di come fare a scaldare il biberon quando i bimbi iniziano a togliere il pannolino il problema dei gentitori diventa la gestione del “dopo”. Utile è il vasino e riduttore da viaggio di cui vi lascio il link (LINK) se poi cercate qualche altra info per togliere il pannolino in viaggio leggete il post con tutti i consigli.

Snack dispenser

I bimbi spesso fanno piccoli pasti più volte durante la giornata il che non è un problema a casa ma può essere un po’ più complicato in viaggio soprattutto se avete in mente di rimanere parecchie ore fuori.

L’ideale sarebbe dotarsi si snack e cibi anche sani per un’alimentazione equilibrata anche in vacanza da tirar fuori al bisogno. Se vi siete posti la domanda di come fare provate a guardare questo dispenser perfetto per i bimbi piccoli.

Valigia per bambini cavalcabile Jet Kids
Valigia per bambini cavalcabile Jet Kids

Trolley o valigia cavalcabile?

Eccoci al dilemma della valigia per il bambino: trolley o valigia? Ne abbiamo parlato in questo post, qui diciamo che dipende anche dal tipo di viaggio. Noi abbiamo sperimentato anche le valigie cavalcabili, utili anche per viaggiare con i bimbi piccoli perché vi si potranno sedere sopra, così da essere trascinati, magari durante gli spostamenti in aeroporto.

Vi abbiamo già parlato di Jet Kids, la valigia cavalcabile che si trasforma in un lettino da viaggio, questa è utile in particolare se avete in mente di fare lunghi voli aerei.

Salviettine detergenti

Un must per partire con i bambini piccoli sono le salviettine umidificate e detergenti. Non dimenticatele mai, le utilizzerete per tutto, per le emergenze dei bimbi e anche per voi genitori. Da mettere in valigia sempre!

Materassino per il cambio del pannolino

Dove si cambia il pannolino al bimbo in viaggio? La risposta è: ovunque, dal bagagliaio della macchia al prato fiorito. Siccome non sempre si trova un fasciatoio – eufemismo per non dire quasi mai – attrezzatevi con un piccolo materassino come questi da mettere sotto per rendere morbida la superficie. E con un telo.

Siamo arrivati alla fine dei nostri consigli per viaggiare con i bambini. Sparsi per il blog troverete tanti post utili e anche moltissimi itinerari, ma seguiteci su Facebook per saperne di più sui nostri viaggi in famiglia e raccontateci le vostre esperienze.

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer