Provenza - Roussillon e i sentieri dell'ocra

Roussillon, il Colorado Provencal di Rustrel e i sentieri dell’Ocra in Provenza con bambini

Avete mai sentito parlare di Roussillon e dei Sentieri dell’Ocra della Provenza? Si tratta di una delle cose da fare in Provenza con i bambini per far vivere loro l’emozione di un tuffo tra i colori. Sì perché un viaggio in Provenza è un’immersione nei colori: il blu del cielo, il bianco dei paesini provenzali, l’azzurro del mare e, ovviamente, il viola della lavanda. Ma c’è un colore che spunta quasi all’improvviso, tanto inaspettato quando accecante in questo angolo di Francia: il rosso.

E nella infinita tavolozza dei colori provenzali viaggiare in Provenza vi porterà anche incontrare il rosso dell’ocra del Luberon, un tempo “oro rosso” che ha fatto la fortuna di questa terra.

[cml_media_alt id='8721']Provenza - Roussillon e i sentieri dell'ocra[/cml_media_alt]
Provenza – Roussillon e i sentieri dell’ocra

Dove vedere l’ocra rossa in Provenza con i bambini: Roussillon, Rustrel e le Mines de Bruoux

I borghi provenzali sono meravigliosi: Apt, Gordes, Bonnieux, Ménerbes sono alcuni dei minuscoli adorabili paesini provenzali dove fermarsi per una sosta in questo angolo di Provenza. Se però volete immergervi nel cuore rosso del Luberon dovete puntare verso Roussillon, Gargas e Rustrel. Lì troverete un’esplosione di colori che metterà alla prova la batteria della vostra macchina fotografica e… anche la vostra lavatrice! 😉

Quello che vi propongo oggi è allora un itinerario tra l’ocra della Provenza con bambini tra Roussillon, Rustrel e dintorni.

Si tratta di un itinerario da fare coi bambini in Provenza e questa è stata in assoluto una delle tappe del nostro viaggio in Provenza che è piaciuto di più a nostro figlio quindi lo consigliamo a tutti e nella seconda parte di questo articolo troverete tutte le informazioni specifiche per le famiglie.

[cml_media_alt id='8713']Provenza - Le Mines de Broux[/cml_media_alt]
Provenza – Le Mines de Broux

Itinerario in Provenza sui sentieri dell’ocra per i bambini: Mines de Bruoux, Roussillon e Rustrel

Prima tappa nel Luberon: le Mines de Bruoux

L’ocra della Provenza ha una storia antica: duemila anni fa i Romani già utilizzavano questa terra per farne ceramiche smaltate. Per molto tempo però l’utilizzo dell’ocra è stato limitato, finché, tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, la richiesta di questa sostanza è aumentata e nel Luberon si è verificata una vera e propria “corsa all’ocra”.

La prima tappa di questo itinerario in Provenza “rosso” allora non può essere che le vecchie Mines d’Ocre de Bruoux a Gargas. Qui è possibile entrare in una vera miniera e percorrerne le antiche gallerie, imparando a conoscere la storia dell’ocra provenzale.

La visita è emozionante oltre che ricca di informazioni. Nelle profondità della collina si può percorrere a piedi una parte dei 65 chilometri di gallerie, ammirare le “piscine” sotterranee e osservare le volte perfette, scavate a mano in lunghe giornate di lavoro dai minatori che vivevano lì sotto per 10/12 ore al giorno.

Quando si “riemerge” alla luce del sole l’impatto con il colore rosso della terra è ancora più forte e l’ocra assume significati completamente diversi!

[cml_media_alt id='8710']Provenza - Le lunghe gallerie delle Mines de Broux [/cml_media_alt]
Provenza – Le lunghe gallerie delle Mines de Broux

Seconda tappa per vedere l’ocra della Provenza: Roussillon

Roussillon è il simbolo dell’ocra del Luberon quindi non potete mancare questo villaggio dove tutto, ma proprio tutto, è realizzato con questa pietra rossastra.

Percorrere il Sentier des Ocres di Roussillon è secondo me una cosa da fare coi bambini in Provenza ma dopo aver corso con loro e essere diventati di ogni sfumatura di rosso non mancate di visitate il piccolo borgo che è molto carino. Si paga l’ingresso e potrebbe non essere facile trovare parcheggio.

[cml_media_alt id='8711']Provenza - I colori dal giallo al rosso del Sentiero dell'Ocra a Roussillon[/cml_media_alt]
Provenza – I colori dal giallo al rosso del Sentiero dell’Ocra a Roussillon

Terza tappa: Il Conservatoire des Ocres et de la Couleur

Se siete curiosi di sapere qualcosa in più sull’ocra un’altra tappa da fare è il Conservatoire des Ocres et de la Couleur che si trova a poca distanza da Roussillon. Qui potrete anche fare acquisti e vengono organizzati laboratori ad hoc.

Il Conservatoire des Ocres è aperto tutti i giorni e l’edificio che lo ospita è veramente fotogenico, color ocra e con le imposte coloratissime!

Ultima tappa: Il Colorado Provencal di Rustrel

Poco lontano dal Conservatoire c’è Rustrel con il Colorado Provenzale. Si tratta di un sito che ospita una serie di sentieri da percorrere liberamente: qui si paga il parcheggio e poi si può rimanere quanto tempo si vuole. I sentieri sono due (arancione e blu) con durata e livello di difficoltà differenti all’interno del canyon fatto di ocra della Provenza.

Nel Colorado Provencal di Rustrel non troverete bar o ristoranti ma ci sono due bouvettes e un piccolo negozio al parcheggio, lì si trovano anche dei tavolini per il pic nic e un bagno. Se volete percorrere il sentiero più lungo (un percorso circolare di quasi 2 ore) non dimenticate acqua, qualche snack e scarpe con la suola antiscivolo.

[cml_media_alt id='8715']Provenza - Il Conservatoire[/cml_media_alt]
Provenza – Conservatoire des Ocres et de la Couleur

Informazioni per un itinerario in Provenza sui Sentieri dell’Ocra del Luberon, a Roussillon con bambini

I sentieri dell’ocra di Roussillon e le Mines de Broux sono state una delle tappe che il nostro bimbo ha maggiormente amato del nostro itinerario in Provenza. Ecco alcuni suggerimenti che posso darvi su questo angolo di Provenza da visitare coi bambini.

Visitare le Mines de Broux con bambini

Le Mines de Broux sono accessibili anche coi passeggini, all’ingresso c’è un bar dove pranzare e un bagno con fasciatoio. La visita dura quasi un’ora e all’interno della miniera fa abbastanza freddo, quindi portatevi una maglia pesante e magari calzature chiuse.

Le visite sono guidate e in diverse lingue, incluso l’italiano. In agosto può esserci molta gente, quindi meglio telefonare il giorno prima per prenotare l’orario della visita e la lingua. In alternativa potete andare direttamente alle Mines e chiedere se c’è possibilità di partecipare a una visita in un’altra lingua. In questo caso se c’è posto sarete aggregati ad uno dei gruppi in partenza e vi daranno un tablet dove leggere tutte le informazioni. Sul sito trovate tutte le informazioni pratiche per la visita.

[cml_media_alt id='8712']Provenza - Il Sentiero dell'Ocra di Roussillon[/cml_media_alt]
Provenza – Il Sentiero dell’Ocra di Roussillon

Informazioni pratiche per il Sentier des Ocres di Roussillon con bambini

Il sentiero di Roussillon è a pagamento e si trova subito fuori dal paese. Vi sono diversi parcheggi tutti a pagamento nei dintorni.
Ci sono due percorsi possibili, uno di circa mezz’ora e un altro un pochino più lungo.

Non si può percorrere il Sentiero dell’Ocra di Roussillon con il passeggino e all’interno non troverete né bagni né bar. Vi consiglio di indossare scarpe chiuse (l’ocra colora un sacco i sandali!) e portare un cambio per i bambini per evitare di colorare anche i sedili dell’auto! 😉

Informazioni per percorrere i sentieri del Colorado de Rustrel con bambini

Il percorso più lungo del Colorado Provenzale di Rustrel è abbastanza impegnativo e non fattibile con i bimbi che non sono abituati a camminare o con i piccoli. I passeggini non sono utilizzabili, portate quindi una fascia o uno zaino da trekking.

All’interno del sito sul percorso blu (il più semplice) non c’è molta ombra e potrebbe fare molto caldo, portate quindi cappellino e acqua oltre che gli occhiali da sole. Non dimenticate il cambio e, se percorrete il sentiero arancione più lungo, le scarpe antiscivolo.

OKHRA Conservatoire des Ocres con bambini

Il Conservatoire è secondo noi la tappa meno spettacolare dal punto di vista fotografico noi l’ultima tappa di questo percorso sui sentieri dell’Ocra della Provenza con i bambini ma non per questo meno interessante. Si trova a Roussillon ma fuori paese, i bambini non pagano fino ai 10 anni ed è aperto tutti i giorni.

In loco si può anche comprare l’ocra della Provenza.

[cml_media_alt id='8722']Provenza - Il centro storico di Roussillon[/cml_media_alt]
Provenza – Il centro storico di Roussillon

Fin qui i nostri consigli per un itinerario in Provenza coi bambini, a caccia del rosso dell’ocra invece che del viola della lavanda. Ve lo ripeto: questa è stata una delle tappe che più sono piaciute al nostro bimbo durante questo viaggio in Provenza. Poi ci dite! 😉

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer

Lascia un commento