Cuneo con i bambini - Credits Fabio

Cuneo, una città a misura di passeggino

Cuneo è una città del Piemonte sud-occidentale, capoluogo dell’omonima provincia: Torino dista un’ora circa dalla città, a metà strada ci sono le Langhe e il Roero e il mare della Liguria è poco lontano. Forse per questo chi decide di trascorrere le vacanze in Piemonte si dimentica di visitare Cuneo. Proprio come noi.

Noi in città ci siamo andati un po’ per caso, per visitare Cuneo, dopo essere partiti dalle Langhe in un caldissimo giorno di agosto e deciso di fare un giro in centro.

[cml_media_alt id='9420']Cartelli stradali a Cuneo - credits Massimiliano Calamelli[/cml_media_alt]
Cartelli stradali a Cuneo – credits Massimiliano Calamelli

In un pigro pomeriggio estivo abbiamo così scoperto Cuneo, città adagiata su un altopiano a triangolo, a “cuneo” appunto, posto alla confluenza fra due fiumi, lo Stura e il Gesso (…ehm…perdonatemi, lo so non suona molto bene: Lo Stura-Gesso…;) …).

Cuneo città nel cuore del Piemonte, a un passo dalla Francia, distesa lungo la sua lunghissima via Roma e circondata dalle montagne.

Cuneo rilassata e accogliente con i suoi portici e il suo impianto a scacchiera che ti guida, lungo la via principale, fino all’anima medievale del borgo antico.

Cuneo città di antiquari, di mercati e di dolci golosità (i cuneesi appunto), ma anche città dove godersi un aperitivo sotto i portici dopo aver ammirato il tramonto in piazza Torino.

Infine Cuneo città di Totò famosa per la celebre battuta del Principe della Risata “uomo di mondo che ha fatto tre anni di militare a Cuneo“. Per ricordare quando i viaggi erano un lusso che pochi potevano permettersi e fare il militare significava (anche) la possibilità di viaggiare e conoscere il “mondo”.

Cosa vedere a Cuneo con i bambini

Itinerario per visitare Cuneo in un giorno

Partendo da Piazza Galimberti, il cuore della città, proseguite lungo l’ottocentesco Corso Nizza, che attraversa tutta la città fino nel cuore del centro storico.

Godetevi un aperitivo sotto ai portici, curiosate tra i negozi e concedevi un cuneese doc, mentre camminate verso Piazza Torino osservate le case nobiliari e i palazzi, tra cui il bellissimo Palazzo di Città, il Palazzo Municipale e il Palazzo della Torre che incorpora l’antica Torre Comunale.

[cml_media_alt id='9418']Cuneo-Credits-Ink75[/cml_media_alt]
Cuneo-Credits-Ink75

Fermatevi ad ammirare la secentesca Cattedrale della Nostra Signora del Bosco e fate una sosta nella Contrada Mondovì, nella caratteristica stradina stretta dove, sotto i portici medievali, piccoli negozi di antiquariato vendono antichità. Infine terminate la vostra visita  di Cuneo in Piazza Torino con un po’ di relax sulle panchine.

Cosa assaggiare a Cuneo

Oltre alla cucina piemontese, delizia di una vacanza in Piemonte (di cui ho parlato abbondantemente raccontando delle Langhe  e di Torino) direi che una visita a Cuneo non può prescindere dai magnifici… Cuneesi al rum! Piccoli dolci di cioccolato ripieni di una morbida pasta di cacao intrisa nel profumato liquore che farebbero venire l’acquolina in bocca a chiunque! Figuratevi ai bambini! Io vi consiglio di provarli da chi li ha inventati, ovvero la Pasticceria Arione, vi assicuro che, sebbene siano sempre buoni, qui hanno un qualcosa in più.

[cml_media_alt id='9417']Cuneo - Creits anriro96[/cml_media_alt]
Cuneo – Credits anriro96

Visitare Cuneo coi bambini

La città per come l’abbiamo vista noi è assolutamente family. Non ci sono problemi a girare con il passeggino e i ben otto chilometri di portici offrono riparo dal sole (o dalla pioggia) mentre si cammina. Incredibilmente ci sono anche fontane funzionanti e non ci sono barriere architettoniche nemiche delle rotelle.

Cosa fare a Cuneo con i bambini

Di seguito vi segnalo alcune delle cose da fare a Cuneo e dintorni coi bambini. Noi (ovviamente) non le abbiamo sperimentate tutte quel giorno ma siamo poi tornati in zona:

  • Parco Fluviale Gesso e Stura: Nel parco è possibile praticare diversi sport e vengono proposti anche attività didattiche, progetti di educazione ambientale e laboratori per i più piccoli.
  • Centro Faunistico Uomini e Lupi (loc. Camerette di Entracque): Un viaggio all’interno del pianeta Lupo e delle sue leggende, con proiezioni multimediali, suoni, immagini. E se si è fortunati dalla torretta si possono avvistare davvero i lupi girare liberi nell’ambiente creato apposta per loro.
  • Vernante: Questo è il Paese di Pinocchio, non perché vi sia un parco ma perché, in onore del burattino, le mura delle case di questo bellissimo paesino in montagna sono tutte dipinte con le scene del romanzo. Dista circa una mezz’ora da Cuneo e la zona è molto bella anche per fare trekking o semplicemente per un pic-nic.

Curiosità su Cuneo

Mentre armati di smartphone cercavamo di capire cosa vedere a Cuneo (parlando delle Langhe ho già spiegato la mia difficoltà nel trovare una guida che mi piacesse….) siamo incappati in questo video che ci è piaciuto un sacco, sarà che dalle panchine di Piazza Torino il sole di fronte ce l’avevamo davvero! 🙂

Cosa vedere a Cuneo e dintorni

Nei dintorni di Cuneo ci sono molte cose da vedere. Qui però vi propongo di abbinare la visita della città a una giornata in montagna ad Entracque, magari organizzando un week end da queste parti (per qualche idea leggete se vi va il mio post sulle Langhe e Roero).

[cml_media_alt id='9421']Entracque col Patato[/cml_media_alt]
Entracque col Patato

In occasione di una delle nostre gite noi ci siamo fermati al Real Park, dove c’è una bellissima area per chi vuole trascorre una giornata fuori magari col pranzo al sacco. Oltre al bar ristorante infatti sono presenti dei barbeque con apposito gazebo coperto che posso essere affittati per un prezzo irrisorio, nonché tavolini e sedie sparsi ovunque per chi decide di fare un pic-nic e poi magari rilassarsi al sole o … dormire all’ombra degli alberi. Oltre al campo da calcio, ai prati per giocare, ai laghetti e all’area attrezzata per la sosta dei camper vi segnalo anche la riserva di pesca e l’area giochi per bambini, con tanto di gonfiabili, tappeti elastici, piscine di palline per la gioia dei piccoli.

Ah dimenticavo, è possibile anche remare in canoa nel laghetto, noleggiare le mountain-bike o giocare a minigolf e non lontano si può anche visitare il Centro Faunistico Uomini e Lupi di cui ho parlato nella sezione “Cosa fare a Cuneo con i bambini”.

Che dite vi ho convinti a fare una gita a Cuneo coi bimbi da queste parti?

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer

4 comments

  1. Io amo la provincia di Cuneo, ci ho lavorato per 3 anni e capita spesso di tornarci per lavoro.
    Ad Entracque la diga idroelettrica è davvero suggestiva e confina con un’area naturale spettacolare, in cui ci sono sentieri per tutti, bimbi, ciclisti, nonni!

    A Cuneo, città dal fascino irresistibile, consiglio di andare a bere una cioccolata calda da Arione, uno dei caffè storici più belli che io abbia mai visto. Tra l’altro Monicelli girò qui una scena del film i compagni, con mastroianni (potete vederla qui: http://www.arionecuneo.it/) e qui si fermò Hemingway ad assaggiare i famosi cuneesi al rhum inventati dal sig. airone!

    Evviva Cuneo, Evviva il Piemonte :))

Lascia un commento