Qatar Airways

Volare con Qatar e Mr Potato

C’era una volta una ragazza che amava molto viaggiare. Lo faceva appena poteva e, per una serie di incastri strani della vita, si era trovata un lavoro che aveva “il viaggio” appiccicato addosso: faceva la Business Travel Manager.
Poi quella ragazza è cresciuta. È cambiata e ha capito che voleva viaggiare, quello sì, ma non le interessava fare la “manager”.
E così ha dato una sterzata alla sua vita, anzi l’ha proprio ribaltata, ha avuto un bimbo, aperto un blog e ha messo non più il business al centro ma le persone.

[cml_media_alt id='7895']Qatar Airways[/cml_media_alt]
Qatar Airways
Oggi quella ragazza ogni tanto ripensa alla sua vita “di prima”, quella fatta di tailleur e presentazioni. Le sembra siano passati secoli e sorride.
Ogni tanto alle presentazioni ci va ancora. Ha sempre in mano il telefono ma adesso non le serve più per rispondere alle mail “urgentissimo” bensì per twittare e fare video (un po’ scemi!).

[cml_media_alt id='7894']Qatar Airways[/cml_media_alt]
Qatar Airways
Ecco. Questa è la mia storia. E ve la racconto perché la scorsa settimana sono andata a una di “quelle presentazioni”. Chi parlava era Qatar Airways, ma invece che raccontare delle tariffe business la presentazione parlava di famiglie, aeroporti dove sono a disposizione i passeggini di cortesia e enormi orsi.
Confesso: non ho mai volato con la Qatar Airways. Così sono andata all’evento che hanno organizzato a Milano con un misto di curiosità e stranezza.
Mi sento sempre un po’ strana quando vado a questi eventi. Ripenso alla me stessa di prima, è inevitabile.

[cml_media_alt id='7892']Qatar Airways[/cml_media_alt]
Qatar Airways
Ma dicevamo di Qatar. Questa compagnia è veramente giovane. Da poco maggiorenne direi. Però è una di quelle che è cresciuta più velocemente.
La loro politica è di portare la “filosofia” del cinque stelle anche nella classe economica. E per una come me che ha sempre volato hard economy già è una bella premessa.

[cml_media_alt id='7891']Qatar Airways[/cml_media_alt]
Qatar Airways
Ma ora non sono più quella di prima, ora con me vola un nanetto esigente. E così mi sono focalizzata su questo.
La compagnia di Doha sembra voler puntare sulle famiglie, con tariffe speciali – dette progressive fares – in cui per ogni membro della famiglia viaggiante c’è una percentuale di sconto, intrattenimenti a video di ogni tipo (anche in italiano), kit anche per gli infant e menù per tutti i gusti (e tutte le età).
Il loro aeroporto è stato appena inaugurato e al suo interno sono presenti aree giochi e di relax apposta per le famiglie.
Ripeto: io non ho mai viaggiato con Qatar ma ora, dopo aver assistito alla loro presentazione, mi incuriosisce molto.
Ah, dulcis in fundo la compagnia ha Mr. Potato come “mascotte” dedicata ai bimbi e ci ha mostrato un video su di lui che è uno spettacolo (questo).

Quindi sappiatelo: per ora sono tornata a casa con un aeroplanino giocattolo e un palloncino bianco e rosso. Ma se tra un po’ vedrete una mia foto sui social mentre abbraccio, anzi scalo, un enorme orso giallo … beh, siete avvisati! 😉

Francesca

Francesca

Inseguo sogni, guardo le nuvole, divoro pizza e mi meraviglio del mondo. Copy Writer e SMM freelence, amo le parole perché mi fanno viaggiare anche quando sono a casa. #traveller #mum #dreamer

Lascia un commento